EuroCup #Round 2: Monaco, Badalona e Gran Canaria vincono da pronostico

EuroCup #Round 2: Monaco, Badalona e Gran Canaria vincono da pronostico

Le altre partite che completano il turno del Round 2 della 7DAYS EuroCup

Nel Gruppo C Monaco, dopo un primo tempo equilibrato, scappa via nel terzo quarto vincendo in casa con Lietkabelis Panevezys per 82-57. Per i monegaschi Dee Bost ha aperto la strada verso il successo con i suoi 25 punti ed è stato un vero fattore. Il parziale di 17-0 a cavallo del quarto ha piegato le gambe ai lituani che sono andati sotto complessivamente il terzo quarto per 35-8. Sul fronte giocatori da evidenziare la buona prova della piccola combo-guard Marcos Knight che ha realizzato 16 punti, mentre il lungo Darral Willis ha chiuso con 14 e Mathias Lessort ha segnato 11 punti con l’aggiunta di 9 rimbalzi. Una vittoria che porta al Monaco un record di 2 vinte e 0 perse. Lietkabelis in classifica rimane ancora a quota zero vittorie. Per gli ospiti Gytis Masiulis ha guidato l’attacco con 13 punti, Margiris Normantas ne ha aggiunti 11 e Paulius Valinskas ne ha messi 10.

Per il Gruppo A, dopo le partite di ieri sera tra Partizan Belgrado contro Venezia e Kazan con Bahcesehir si chiudeva il round 2 con la sfida tra JL Bourg en Bresse e Joventut Badalona. La compagine spagnola ha ottenuto un’importante vittoria per 84-77 all’Ekinox e ha rovinato il debutto casalingo dei francesi in EuroCup. Gli ospiti in vantaggio di ben 21 punti nell’ultimo quarto, nel finale subiscono una clamorosa rimonta guidata da Kadeem Allen, Danilo Andjusic e Thomas Scrubb arrivando a soli 4 punti a meno di 2 minuti dalla fine. La Joventut però mantiene la calma e trova nei veterani ed ex Barcellona Ante Tomic e Pau Ribas i due giocatori che interrompono la rimonta trovando il secondo successo nel raggruppamento, due vittorie su altrettante partite; Bourg invece ha un fatturato di 1-1. Badalona come detto è guidata da Tomic che chiude con 18 punti e 7 rimbalzi in soli 23 minuti. Ribas lo segue con 16 punti e Vladimir Brodziansky e Simon Birgander hanno aggiunto rispettivamente 14 e 12 punti. Dalla parte opposta non bastano l’ottimo Andjusic con 18 punti e i 15 del canadese Scrubb.

L’ultima partita della serata si disputava nel Gruppo D. Herbalife Gran Canaria ha sfruttato un ottimo ultimo periodo per staccare il Nanterre 92 e registrare in casa una comoda vittoria per 94-82. Convincente prova del nostro Amedeo Della Valle autore di 15 punti con 7/10 dal campo. Gli spagnoli piazzano altri cinque uomini in doppia cifra di punti: Matt Costello porta in dote 14 punti e 11 rimbalzi, John Shurna ne mette 14, Stanley Okoye chiude con 13, Frankie Ferrari totalizza 12 punti e 7 assist e Jacob Wiley sigla 10 punti. Non è stata comunque una passeggiata per Gran Canaria in vantaggio di soli 2 punti all’inizio della quarta frazione, ma negli ultimi 10 minuti piazza un break di 31-17 che tramortisce gli avversari Per gli ospiti l’ex Brindisi Tyler Stone segna 21 punti, Chris Warren, Brian Conklin e Alpha Kaba terminano con 10 a testa. In classifica gli spagnoli hanno un record di due vinte e zero perse, Nanterre rimane con una vittoria e trova la prima sconfitta.

Sempre nel Gruppo D non si è giocata la partita tra Cedevita Olimpija Ljubljana e i turchi del Frutti Extra Bursaspor. Il governo sloveno ha costretto alla quarantena per i prossimi dieci giorni la squadra di Jurica Golemac.

 

Commenta