EuroCup: Malaga asfalta Buducnost, Krasnodar di misura batte Lietkabelis, vince anche Gran Canaria

EuroCup: Malaga asfalta Buducnost, Krasnodar di misura batte Lietkabelis, vince anche Gran Canaria

Le altre partire dell'ottavo turno della 7DAYS EuroCup.

Per il Gruppo B l’Unicaja Malaga asfalta in trasferta il Buducnost VOLI Podgorica per 66-90. Gli spagnoli hanno messo in chiaro le cose fin dall’inizio dominando la sfida dal primo all’ultimo minuto. il primo periodo è terminato con un solido vantaggio di 10-23, e quando i padroni di casa hanno provato il recupero fino al 39-45 dopo l’intervallo, un break letale di 2-16, guidato da Francis Alonso e Deon Thompson, ha aumentato il vantaggio degli andalusi sul 41-61 che ha di fatto piegato definitivamente la resistenza degli avversari. Malaga ha finito con quattro giocatori in doppia cifra. Alonso, Thompson e Dario Brizuela hanno totalizzato 15 punti ciascuno, seguiti dal francese Axel Bouteille con 10. Per i montenegrini Nikola Ivanovic ha messo a segno 20 punti e 4 assist, mentre l’ex di turno Melvin Ejim ha siglato 12 punti con l’aggiunta di 6 rimbalzi. L’Unicaja migliora il suo record con 6 vinte e 2 perse, al contrario Buducnost, nelle sei partite giocate, ha collezionato 3 vittorie ed altrettante sconfitte.

Nel Gruppo C il Lokomotiv Kuban Krasnodar, con una vittoria interna per 94-90 nei confronti del Lietkabelis Panevezys, stacca con due turni d’anticipo il pass per le top16 di EuroCup. I russi erano in vantaggio di 17 punti a 4 minuti dalla fine, ma gli ospiti sono stati abili a recuperare fino ad arrivare al -4 di fine gara. La squadra di Evgeni Pashutin è stata trascinata all’esperto ex Milano Mindaugas Kuzminskas autore di 20 punti e Jordan Crawford con 17 punti; in doppia cifra sono arrivati anche Stanislav Ilnitskiy con 13 e Will Cummings e Reggie Lynch entrambi con 10 punti. Per i lituani Margiris Normantas ha siglato 23 punti con l’aggiunta di 8 rimbalzi, 5 assist. In classifica il Loko sale a quota 6 vinte e 2 perse, mentre Lietkabelis ha un record negativo di 1-5.

Nel Gruppo D Promitheas Patrasso contro Frutti Extra Bursaspor non si è giocata, mentre l’Herbalife Gran Canaria ha superato senza troppi problemi il Cedevita Olimpija Ljubjana per 90-82. Per i padroni di casa cinque giocatori sono finiti in doppia cifra di punti: Matt Costello con 16, i 14 ciascuno di Andrew Albicy e Khalifa Diop, 13 di Stanley Okoye e i 12 del lituano Tomas Dimsa. Per gli ospiti ottime le prove del play Kendrick Perry autore di 25 punti con 5/7 da oltre l’arco e dell’esterno Jaka Blazic con 22. In classifica gli spagnoli raggiungono Trento in vetta con 6 vinte e 2 perse, mentre il gli sloveni hanno un record di 4 vittorie e 3 sconfitte

 

Commenta