Eurocup, le ipotesi di parità per l’ultimo turno

Eurocup, le ipotesi di parità per l’ultimo turno

Virtus Bologna e Trento già qualificate alle Top 16, Brescia e Venezia già eliminate.

Pochi posti (solo 2 su 16) rimangono ancora in ballo per le Top 16 di Eurocup, ma sono tantissimi i seed (e di conseguenza gli abbinamenti per la prossima fase) in ballo tra l’ultimo turno di questa settimana e i recuperi che dovranno comunque essere disputati entro l’Epifania.

Gruppo A
Già qualificate UNICS Kazan, Badalona, Bourg e Partizan. I russi sarebbero certi del primo posto nel girone in caso di vittoria in Spagna durante i tempi regolamentari.

Gruppo B
Già qualificate Malaga, Boulogne e Buducnost. Il Mornar si qualifica se batte il Buducnost o se Ulm perde con Malaga; i tedeschi, invece, per qualificarsi devono battere gli andalusi e sperare in un ko del Mornar nel derby montenegrino. Malaga è prima se vince o se il Boulogne Metropolitans perde in casa contro Brescia.

Gruppo C
Già qualificate Virtus Bologna, Lokomotiv Kuban e Monaco. Andorra si qualifica se batte il Lietkabelis o perde contro i lituani con meno di 10 punti di scarto durante i tempi regolamentari; i lituani, invece, dovranno battere la squadra del principato con 10 o più punti di scarto nei regolamentari e vincere il recupero contro il Monaco in programma venerdì. Virtus già certa del primo posto nel girone.

Gruppo D
Già qualificate Gran Canaria, Trento, Cedevita e Nanterre. Gran Canaria è prima se batte Trento o perde (con meno di 10 punti di scarto) e il Cedevita perde contro il Promitheas. Trento è prima se batte Gran Canaria di 10 o più punti nei regolamentari e il Cedevita perde contro il Promitheas, oppure se vince di 43 o più punti di scarto a prescindere dal risultato degli sloveni. In caso di secondo posto nel girone, Trento sfiderà la Virtus Bologna alle Top 16.

Commenta