EuroCup: Kazan regola Gran Canaria, la tripla di Clevin Hannah fa sorridere Andorra, vince Badalona

EuroCup: Kazan regola Gran Canaria, la tripla di Clevin Hannah fa sorridere Andorra, vince Badalona

Le altre partite delle top16 di EuroCup del round#2.

L’UNICS Kazan rimane imbattuto nelle top16 del Gruppo H di EuroCup superando tre le mura amiche l’Herbalife Gran Canaria per 73-62. John Holland guida i russi alla vittoria con i suoi 14 punti grazie soprattutto al 4/6 dalla lunga distanza, con l’aiuto di Jamar Smith e Artem Klimenko che ne segnano 13 ciascuno. Per gli spagnoli l’ex Varese Stan Okoye chiude con 12 punti, mentre Oliver Stevic ne aggiunge 10. I padroni di casa in vantaggio per 33-30 all’intervallo lungo, con gli ospiti che mantengono vive le speranze fino a metà del quarto periodo, ma Holland e Isaiah Canaan alimentato un break 10-0 che ha mette in ghiaccio il risultato. In classifica Kazan sale 2-0, mentre Gran Canaria è scesa sullo 0-2.

Nell’altra sfida del Gruppo H il MoraBanc Andorra sconfigge in trasferta il Mornar Bar 71-74. Gli ospiti vincono la partita con un tiro da tre punti a 38 secondi dalla fine segnato da Clevin Hannah, mentre dall’altra parte Jacob Pullen sbaglia la tripla del possibile pareggio sulla sirena finale. Lo stesso Hannah è il miglior realizzatore per Andorra con i suoi 16 punti, seguito dai 12 del lungo Artsiom Parakhouski, gli 11 di Jeremy Senglin, mentre Tyson Perez e Oriol Paul dominano sotto i tabelloni con 10 rimbalzi ciascuno; alla fine i palloni raccolti proprio a rimbalzo sono letali ai montenegrini che soccombono con netto e negativo 44-23. Al Mornar non bastano i 22 punti del già citato Pullen. In classifica entrambe le squadre hanno una fatturato di 1 vinta e 1 persa.

Per il Gruppo E la Joventut Badaona regola 95-90 Nanterre 92.Una partita non semplice per i catalani sotto di 10 lunghezze (20-30) alla fine del primo quarto. La squadra di casa spinta dalla regia illuminate dei Nenad Dimitrijevic, MVP della serata con 14 punti conditi da 8 assist, con pazienza recupera lo svantaggio e taglia per prima il traguardo al Palau Olimpic de Badalona. Insieme al play montenegrino, gran protagonista del match è il lungo Vladimir Brodziansky autore di 17 punti con l’aggiunta di 6 rimbalzi. Ai francesi non sono sufficienti i 26 punti dell’ex Brindisi Tyler Stone e i 19 di Chris Warren. In classifica la Joventut sale a quota 2 vinte e 0 perse, mentre Nanterre rimane ferma a 0 vittorie con 2 sconfitte.

Commenta