EuroCup: Gran Canaria passa con Mornar, Monaco regola Nanterre e Badalona perde con Malaga

EuroCup: Gran Canaria passa con Mornar, Monaco regola Nanterre e Badalona perde con Malaga

Round#5 top16. Oltre Cedevita-Virtus Bologna si sono disputate altre tre partite

Nel Gruppo H successo fondamentale in trasferta dell’Herbalife Gran Canaria che recupera da uno svantaggio di 13 lunghezze (42-29 al 15’) subito nel primo tempo superando così il Mornar Bar per 81-85. AJ Slaughter ha letteralmente trascinato gli ospiti alla vittoria con i suoi 22 punti a cui si aggiungono i 15 di Tomas Dimsa in uscita dalla panchina e i 12 (dieci dei quali nel quarto finale) di un letale Javier Beiran raccogliendo anche 7 rimbalzi, 4 assist e 2 palle rubate. Per i padroni di casa non bastano i 17 e 7 assist dell’ex play di Reggio Emilia Derek Needham. In classifica Gran Canaria sale a quota 2-3, mentre Mornar è sceso a 1-4 con entrambe le squadre che hanno ancora la possibilità di passare ai quarti di finale in attesa del match di domani tra Kazan e Andorra.

Allo Stade Louis II nel Principato il Monaco passa ai quarti di finale di EuroCup per la seconda stagione consecutiva dopo aver ottenuto una vittoria per 98-94 sui rivali del campionato francese del Nanterre 92. Grandi protagonisti del successo dei monegaschi sono gli esterni: Dee Bost sigla 22 punti aggiungendo anche 6 assist, Rob Gray chiude con 21, ma l’MVP del match è Marcos Knight che totalizza 19 punti, 9 rimbalzi e 6 assist con una valutazione di 28. Per gli ospiti il migliore è Isaia Cordinier con 23 punti messi e referto, seguito dai 16 di Alpha Kaba. Nel Gruppo E, grazie alla vittoria dell’Unicaja Malaga sulla Joventut Badalona, la formazione di coach Svzdan Mitrovic ha conquistato il primo posto in classifica e il vantaggio sul campo per i quarti di finale, mentre la sconfitta dei transalpini ha portato ad un record di 2 vinte e 3 perse, ma con ancora intatte le possibilità di avanzare ai quarti di finale in caso di vittoria di almeno 6 punti con Badalona nel sesto e ultimo turno delle top16.

Nell’altra partita del Gruppo E, nella sfida tra spagnole, l’Unicaja Malaga ha ottenuto la sua prima vittoria nella top16 per 77-90 e ha negato alla Joventut Badalona –momentaneamente- la possibilità di assicurarsi il passaggio ai quarti perdendo invece matematicamente la prima fondamentale posizione. Un primo tempo molto combattuto caratterizzato da un inizio straordinario di Ferran Bassas, che ha segnato 17 punti nel solo primo quarto. La partita è rimasta in equilibrio e si decisa nelle fasi finali. Jaime Fernandez ha guidato gli andalusi con una doppia doppia da 22 punti, 10 assist raccogliendo anche 6 rimbalzi, supportati dai 22 punti del polacco Adam Waczynski e dai 14 di Axel Bouteille. Per i catalani, invece, Bassas ha chiuso con 21 punti e Vladimir Brodziansky è stato l’unico altro giocatore della Joventut in doppia cifra con 12 punti. Malaga, già elimina, sale a quota 1-4 mentre Badalona scende a 3-2 e vedrà il suo destino deciso negli ultimi 40 minuti in terra francese con Nanterre

Commenta