Ettore Messina: Sono vittorie che danno fiducia ai miei giocatori

Ettore Messina: Sono vittorie che danno fiducia ai miei giocatori

Così Ettore Messina ha commentato il quarto successo consecutivo in Eurolega

Così Ettore Messina ha commentato il quarto successo consecutivo in Eurolega: “Una vittoria importante, contro i campioni d’Europa. Una partita difficile, loro hanno iniziato con i tre lunghi e non abbiamo trovato lo spazio giusto in attacco. Inoltre, i falli precoci di Rodriguez sono stati un problema e siamo diventati un po’ corti nelle rotazioni. Però abbiamo difeso, circolato bene la palla e sono contento perché Datome ha trovato i suoi tiri importanti. La chiave è stato chiudere il primo tempo avanti, da -9, poi abbiamo giocato un ottimo terzo quarto, poi nel quarto abbiamo avuto qualche problema di stanchezza, ma è stata una grande vittoria. Delaney ha giocato un’altra gara di alto livello sui due lati del campo”.

Un cenno sugli arbitri: “Abbiamo avuto 22 assist contro 15 e 9 palle perse contro 14, pareggiato a rimbalzo e abbiamo tirato meglio da 3. Ma abbiamo una valutazione peggiore perché i falli sono stati 10-22, credo di non averlo mai vista in 30 anni di carriera. Lascio a voi i commenti, ma è una statistica interessante”.

La forza mentale nel momento più difficile? “Un segnale incoraggiante. Che i giocatori si siano concentrati su quello che c’era da fare, piuttosto che sperare in qualcosa di diverso. C’erano tante ragioni per perdere la testa, abbiamo risposto alzando l’intensità della difesa e muovendo la palla in attacco”.

La difesa: “Abbiamo affrontato squadre che giocano in maniera diversa, oggi la migliore per isolamenti. Da un lato è stato un nostro merito, togliendogli le altre opzioni, però è un isolamento di Larkin e Micic. Abbiamo tenuto abbastanza bene. Sono state esperienze diverse in queste quattro partite ed ora ne troveremo una molto atletica”.

Quattro quarti di nobiltà di Eurolega: “Un dato onestamente reale. Quando batti in casa Cska ed Efes, è un po’ come una vittoria in trasferta. Sicuramente queste vittorie daranno fiducia ai miei giocatori, per mia forma mentale, il mio obiettivo continua ad essere tornare ai playoff. E queste quattro vittorie potranno essere importanti per l’obiettivo, poi vediamo tra 2/3 mesi dove saremo. Dopo Natale si fa la classifica”.

Commenta