Ettore Messina: Non è il momento di incensarsi. Questa squadra ha un’anima

Ettore Messina: Non è il momento di incensarsi. Questa squadra ha un’anima

Ettore Messina commenta il successo sul Bayern. E c'è anche una risposta piccata all'ufficio stampa del Bayern

Ettore Messina commenta così la super vittoria di Olimpia Milano sul Bayern Monaco in EuroLeague: «Molte congratulazioni ai giocatori. Siamo stati particolarmente concentrati e coesi. Continuiamo a lavorare così“».

Quindi un passaggio insolito. Messina si scusa con il responsabile della comunicazione Limardi: «Scusami, ho iniziato perché sono stanco», e poi risponde piccato all’addetto stampa del Bayern Monaco. Per poi spiegare tutto alla stampa: «Giochiamo da loro, vinciamo, e devo leggere sui giornali che vinciamo di culo. Oggi è stato un ko tecnico, devo anche stare a sentire che non devo fare conferenza stampa, anche se sono stato 20’ ad aspettare? Chiuso l’incidente, che è una cazzata».

Una delle miglior prove difensive di una sua squadra? «Non so, ma questo è il momento in cui meno si parla e meglio è. Vorrei archiviare prima possibile questa partita. Se ti fai degli auto shampoo, rischi poi di perdere di 20. E martedì arriva l’Olympiacos, che ci ha già battuto». 

Le assenze ed una squadra sempre più compatta: «Una delle componenti di quanto ci sono tanti infortunati che chi gioca resta in campo, perché in panchina non c’è un cambio. A volte funziona, qualche altra volta no, perché magari ci sono problemi di falli. Oggi non ci sono stati falli sciocchi». 

«Questo è il momento in cui meno si parla, meno ci si insensa, che poi lo si prende in quel posto. Questa squadra ha un’anima. Pop diceva “humble in victory”. Se ti incensi, poi rischi lo shampoo. Pensiamo alla prossima partita».

Commenta