Ettore Messina: Ci siamo impegnati. La squadra è stanca, faremo dei cambiamenti

Ettore Messina: Ci siamo impegnati. La squadra è stanca, faremo dei cambiamenti

Ettore Messina commenta il ko in gara-2: La Virtus è dove voleva essere, con 25 partite in meno di noi e con fiducia nel morale e nelle gambe

Ettore Messina commenta il ko in gara-2 dalla pancia del Mediolanum Forum d’Assago: «Complimenti alla Virtus per una gara energica e gagliarda. Noi ci abbiamo messo impegno, ma abbiamo fatto fatica».

«Abbiamo chiesto alla squadra di muovere più il pallone, di entrare, scaricare, abbiamo costruito bene ma con poche gambe in difesa e per tirare con le percentuali necessarie»

Nessun “attacco” ai giocatori come in gara-1 insomma: «Ci siamo impegnati. Con lo 0-2 per loro dire, ora, che è in salita è un eufemismo»

E ora si profilano dei cambiamenti: «Ovvio che avendo una squadra stanca faremo dei cambiamenti».

Nessuna sorpresa sul momento virtussino: «Tutte le volte che abbiamo giocato con loro, anche prima dell’arrivo di Belinelli, abbiamo sempre lottato punto a punto. Non li abbiamo di certo asfaltati. In Supercoppa abbiamo vinto nel finale, in campionato si è decisa di cinque punti, idem in quella di ritorno. Parliamo di una squadra che è andata vicino alla vittoria di EuroCup, e che poi ha aggiunto Belinelli e può permettersi di rinunciare a Adams»

Il giusto applauso: «Sono dove volevano essere, con 25 partite in meno di noi e con fiducia nel morale e nelle gambe. Non sono stupito assolutamente di nulla».

Commenta