Esposito: “Contro Brindisi il controllo del ritmo sarà fondamentale”

Foto Ciamillo-Castoria
Foto Ciamillo-Castoria

Il coach della Germani Brescia presenta la prossima sfida di campionato contro Brindisi

Vincenzo Esposito, coach della Germani Brescia, presenta la prossima sfida di campionato contro Brindisi.

“Abbiamo circa 48 ore per preparare la quarta partita di questa settimana, che sarà contro una squadra che ha avuto un inizio di campionato strepitoso, grazie al talento offensivo e atletico dei propri giocatori, soprattutto quelli del quintetto – spiega Vincenzo Esposito, coach della Germani -. I giocatori di Brindisi hanno grande talento offensivo, atleticamente sono in grado di giocare ad alti ritmi, prediligono andare al tiro nei primi 10″ dell’azione e sono bravi a giocare nell’uno contro uno”.

“L’Happy Casa ha uno dei migliori attacchi di questo inizio di campionato – prosegue l’allenatore dei biancoblu -. È una squadra che ha la capacità atletica per creare extrapossessi da palle recuperate e da rimbalzi offensivi: per questo il controllo del ritmo sarà fondamentale, soprattutto perché giochiamo la quarta partita in una settimana. Quando arriveranno i momenti di stanchezza, dovremo giocare con lucidità in attacco, senza avere paura di prendersi responsabilità, e provare a tenere in difesa gli uno contro uno, in particolare quelli dei loro giocatori perimetrali”.

“Dobbiamo fare il possibile per giocare con la mente positiva – conclude Esposito -, ricordandoci quanto di buono abbiamo fatto nei primi due quarti della partita di coppa e cercando di tenere a mente che cosa abbiamo fatto male negli altri due quarti, quando è arrivata la stanchezza e i nostri avversari hanno iniziato a giocare con grande fisicità”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia.

Commenta