“Ero arrabbiato con me stesso”: Il 31+29 non basta a Ivica Zubac

Una notte da 31 punti e 29 rimbalzi, con vittoria, ma Ivica Zubac non è soddisfatto

Una notte da 31 punti e 29 rimbalzi, con vittoria, ma Ivica Zubac non è soddisfatto. Il centro dei Clippers ha chiuso infatti la sua gara nel finale per sei falli, mancando quel trentesimo rimbalzo che lo avrebbe reso il quarto giocatore, dal 1981, a fare un 30+30.

Queste le sue parole: «Ero arrabbiato con me stesso perché volevo ottenere quel 30+30. Fa male. Sicuramente non sono così felice come dovrei essere».

Parole inattese: «Ero solo arrabbiato con me stesso per averlo fatto, ma non riesco proprio a trattenermi. Ogni volta che vedo qualcuno che cerca di scappare, cerco di bloccarlo».

Dal 1973-1974, Zubac è solo il terzo giocatore a fare un 31+29 e 3 stoppate. Dopo Kareem nel 1978.

Ma c’è per fortuna anche un po’ di spazio per l’orgoglio: «È pazzesco. Ho sempre voluto ottenere una partita 20+20. È pazzesco essere menzionato con Kareem. È incredibile».

Commenta