EasyCredit BBL: l’Alba doma Ludwigsburg, Giessen cade a Bamberg e raggiunge il già retrocesso Vechta

EasyCredit BBL: l’Alba doma Ludwigsburg, Giessen cade a Bamberg e raggiunge il già retrocesso Vechta

La sconfitta a Bamberg costa la ai 46ers che raggiungono il già retrocesso Vechta, nella sfida dal sapore di playoff l'Alba vince il big match contro la capolista Ludwigsburg

Tutti i verdetti principali chiari in BBL con Giessen che retrocede insieme a Vechta dopo la sconfitta a Bamberg. Da definire solo alcuni piazzamenti nel lotto delle squadre già qualificate ai playoff, nel gustoso antipasto di postseason l’Alba piega nel finale la capolista Ludwigsburg.

ALBA BERLINO VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 79-78
Mantiene le aspettative il big match di Berlino dove l’Alba vince in volata la sfida con la capolista Ludwigsburg. Gara equilibrata con i berlinesi che sigillano l’area nel quarto decisivo, c’è un solo punto tra le due squadre dopo il tap in volante di Smith (14 con 8 assist). E’ proprio il play degli ospiti ad avere la chance della vittoria ma la sua tripla si spegne sul secondo ferro. Cinque in doppia cifra per gli uomini di coach Aito, top scorer Giffey a quota 16, 11 per Fontecchio, 11 rimbalzi e 6 assist. Non bastano agli uomini di coach John Patrick i 17 di Warren ed i 14 di Da Silva.

BROSE BAMBERG VS GIESSEN 46ERS 99-90
Il Brose timbra la qualificazione ai playoff battendo Giessen. Gara ad alto ritmo e punteggio con i padroni di casa che chiudono con 5 uomini in doppia cifra, 18 di Hall, non bastano ad evitare sconfitta e contestuale retrocessione ai 46ers i 26 dell’ex torinese Garrett ed i 22 con 13 rimbalzi di Bryant.

EWE BASKETS OLDENBURG VS HAKRO MERLINS CRAILSHEIM 73-90
Netto successo esterno per Crailsheim che stende a domicilio Oldenburg. Festeggia il rinnovo triennale con una gran prestazione Radosavljevic (19 con 10 rimbalzi per l’ex brindisino), inutili i 14 di Pressey per i padroni di casa.

AMBURGO TOWERS VS BG GOTTINGEN 93-91
Restano in scia di Ulm i Towers che domano Gottingen. Gara quasi sempre nelle mani di Amburgo (Kotsar 21) che subisce la rabbiosa rimonta degli ospiti nel quarto periodo, Lomazs (26 punti con 6/10 da tre) e Kemp (19 con 7/7 dal campo) per il sorpasso, 89-90. Il finale però è tutto di TJ Shorts che si fa beffe due volte di Kramer: prima con lo scippo che vale il controsorpasso poi, dopo un libero di Kamp, mette il morbido jumper mancino che vale la vittoria.

Questi i risultati delle altre gare, tutte ininfluenti sia per il quadro playoff che per la retrocessione.

MEDI BAYREUTH VS FRAPORT SKYLINERS 80-58
RASTA VECHTA VS MITTELDEUTSCHER 84-80
OLIVER WURZBURG VS CHEMNITZ NINERS 83-84
TELEKOM BASKETS BONN VS BRAUNSCHWEIG 78-85

Classifica: Ludwigsburg 29-4*, Alba 27-6*, Bayern 23-9*, Oldenburg 23-9*, Crailsheim 23-10*, Ulm 21-11*, Amburgo 21-12*, Bamberg 17-15*, Braunschweig 15-18, Bayreuth 14-19, Gottingen 12-19, Bonn e Chemnitz 12-21, Francoforte 11-21, Wurzburg 9-23, Mitteldeutscher 9-24, Giessen** 8-25, Vechta 6-27**.

* Qualificate per i playoff
** Retrocesse

Commenta