EasyCredit BBL: i Merlins fermano Ludwigsburg, Bayern piega Oldenburg, Bamberg corsaro a Bonn

EasyCredit BBL: i Merlins fermano Ludwigsburg, Bayern piega Oldenburg, Bamberg corsaro a Bonn

Crailsheim chiude a 18 la super striscia positiva di Ludwigsburg, Bayern doma Oldenburg in una gara spettacolare, tutto facile per l'Alba di Fontecchio, bel successo esterno del Brose di Vitali, cade a sorpresa Ulm in casa del fanalino di coda Vechta.

Gran giornata per Crailsheim che ferma la marcia della capolista Ludwigsburg, Alba e Bayern provano la marcia di avvicinamento alla vetta, successo prezioso di Bamberg a Bonn, in coda risveglio di Vechta che sorprende Ulm.

HAKRO MERLINS CRAILSHEIM VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 68-58
E’ dei Merlins la magia del 23esimo turno, Crailsheim spegne a 18 l’infinita serie di vittorie della capolista Ludwigsburg. E’ un secondo quarto devastante a rendere impossibile la risalita degli uomini di coach John Patrick, incanta Troy Bell-Haynes (15 con 7 rimbalzi ed 8 assist) che ispira il break dei padroni di casa. Vantaggio difeso dagli uomini di coach Lisalo nonostante i tentativi di rimonta guidati da Jordan Hulls (17 alla sirena).

BAYERN MONACO VS EWE BASKETS OLDENBURG 108-102
Gara ad altissimo punteggio con rimonta finale dei bavaresi che domano Oldenburg. Autentica sparatoria dopo la pausa lunga con gli ospiti in fuga grazie a Keith Hornsby (28 con 6/7 da tre) e Phil Pressey (25 con 7 assist) in evidenza. L’ultimo periodo però è tutto degli uomini di coach Andrea Trinchieri, Paul Zipser (28 con 6 triple) e William Baldwin (21 con 8 assist) ribaltano l’inerzia del match e guidano il sorpasso dei padroni di casa.

ALBA BERLINO VS BG GOTTINGEN 89-58
Avvicina la vetta l’Alba che stritola Gottingen. Tutto facile per Simone Fontecchio (top scorer a quota 14 tra i berlinesi) e compagni che scappano nella ripresa, inutile la losing effort di Tai Odiase (23 con 14 rimbalzi) tra gli ospiti.

TELEKOM BASKETS BONN VS BROSE BAMBERG 82-86
Importante blitz esterno per Bamberg che passa a Bonn, rivale diretta nella corsa ai playoff. Gara equilibrata risolta nel finale dagli eurorivali della Dinamo Sassari, protagonista anche Michele Vitali (9 punti con 4 assist) che prima impatta e poi ispira Kravish per la schiacciata del sorpasso. Dopo l’errore dall’arco di Babb (17 punti) è l’MVP di serata Sengfelder (29 punti) a mettere in ghiaccio la vittoria dalla linea della carità.

HAMBURG TOWERS VS MITTELDEUTSCHER 105-78
Amburgo archivia la pratica Mitteldeutscher già nel primo tempo. TJ Shorts (13 con 10 assist) arma la mano del trio Allen-Kotsar-Taylor (65 punti combinati), non basta il solito Michalak (25 con 5/7 da tre per il capocannoniere del torneo) agli ospiti.

BRAUNSCHWEIG VS CHEMNITZ NINERS 93-77
Comodo successo per Braunschweig che regola Chemnitz. Impazza il duo Velicka-Jallow (21 punti e 7 assist a testa), inutili per gli ospiti le buone prove di George King (20 con 6/9 da tre per l’ex Trento) e Terrell Harris (16 alla sirena).

FRAPORT SKYLINERS VS GIESSEN 46ERS 82-79
Terza in fila per Francoforte che prova la risalita domando Giessen. Rimonta decisiva nel finale per gli Slyliners con Matt Mobley (21 con 7 assist) e Michael Kessens (14 con 6 rimbalzi) protagonisti. Importante l’impatto del veterano Quantez Robertson (16 con 5 rimbalzi) per i padroni di casa, non basta il solito immenso John Bryant (31 con 10 rimbalzi) ai 46ers.

RASTA VECHTA VS RATIOPHARM ULM 92-77
Vittoria della speranza per Vechta che stende a sorpresa Ulm ed aggancia Giessen. Gara dominata nella ripresa dai padroni di casa che chiudono con 6 uomini in doppia cifra, top scorer l’ex sassarese Edgar Sosa a quota 20. Non basta al Ratiopharm la buona prova di Troy Caupain (22 con 4 assist).

Classifica: Ludwigsburg 20-2, Alba 18-3, Bayern 18-4, Crailsheim ed Oldenburg 17-6, Ulm 14-9, Amburgo 11-9, Bamberg 11-11, Francoforte 10-13, Braunschweig 8-12, Bonn 8-13, Bayreuth 8-14, Wurzburg e Chemnitz 7-13, Mitteldeutscher e Gottingen 7-15, Vechta e Giessen 4-19.

Commenta