Easycredit BBL: Bayern stende Ludwigsburg, resistono in vetta Alba ed Ulm, Bamberg KO

La truppa di Andrea Trinchieri intasca la sfida con Ludwigsburg, Ulm ed Alba travolgenti affiancano in testa i bavaresi. Cade ancora Bamberg, prima vittoria per Braunschweig

Bayern autoritario nella sfida più interessante di giornata, i bavaresi stendono Ludwigsburg e restano in vetta insieme ad Ulm (travolto Giessen) ed Alba (che regola senza problemi Bonn). Brillano anche Amburgo e Crailsheim che piega Bamberg, Gottingen gela dopo un overtime Chemnitz.

BAYERN MONACO VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 93-70
E’ del Bayern di Andrea Trinchieri l’acuto nel big match di giornata. I bavaresi scappano via nella ripresa grazie a Wade Baldwin (21 con 5 assist) e Leon Radosevic (15 con 7/9 dal campo per l’ex milanese), regge per poco più metà gara la truppa di coach John Patrick, Jordan Hulls (21 con 6/8 da tre) ed Elias Harris (16 alla sirena) i migliori tra gli ospiti.

JOBSTAIRS GIESSEN 46ERS VS RATIOPHARM ULM 81-106
Allo squillo biancorosso risponde Ulm che affianca il Bayern travolgendo a domicilio Giessen. Cinque in doppia cifra per gli eurorivali di Brescia con Dylan Osetkowski (21 punti) e Aric Holman in evidenza (19 alla sirena). Inutili l’ottima prova di Brandon Bowman (17 con 5 rimbalzi e 4 assist) tra i padroni di casa.

ALBA BERLINO VS TELEKOM BASKETS BONN 97-74
Completa il triumvirato in vetta l’Alba che spazza via Bonn. Gran prova collettiva degli uomini di coach Aito, cinque in doppia cifra guidati da Nils Giffey (17 con 10 rimbalzi), si sfaldano nella ripresa gli ospiti nonostante la buona prova dell’ex Virtus Bologna Deividas Gailius (14 con 3/6 da tre).

OLIVER WURZBURG VS HAMBURG TOWERS 61-90
Continua il brillante inizio di torneo di Amburgo che passa con autorità a Wurzburg. Kameron Taylor (19 con 4 recuperi) guida il parziale del secondo periodo con cui i Towers scappano, Tyson Ward (11 con 4 rimbalzi e 6 assist) l’unico a salvarsi nel naufragio dei padroni di casa.

EWE BASKET OLDENBURG VS FRAPORT SKYLINERS 86-69
Senza patemi anche il successo di Oldenburg che spegne già a metà gara le velleità di Francoforte. Keith Hornsby (28 con 5/7 da tre) è il mattatore di serata, Kamari Murphy il top scorer (16 con 6 rimbalzi) tra gli ospiti.

BRAUNSCHWEIG VS RASTA VECHTA 96-78
Primo brindisi stagionale per Braunschweig che stende nella ripresa Vechta. Cinque in doppia cifra per gli uomini di coach Strobl con Lukas Meisner (19 con 5 triple) MVP di serata, Dennis Clifford (12 con 10 rimbalzi) e Jordan Barnett (15 alla sirena) non riescono ad evitare il terzo KO filato agli ospiti.

NINERS CHEMNITZ VS GOTTINGEN 99-103 OT
Successo con il brivido per Gottingen che passa a Chemnitz. George King (17 con 4/5 da tre) strappa l’overtime con la tripla del 92-92 al termine dei regolamentari. Nel prolungamento Aubrey Dawkins (24 con 9 rimbalzi) e Luke Nelson (24 con 6 assist e la tripla del sorpasso) domano la resistenza di Marcus Thornton (25 con 5 assist) e compagni.

HAKRO MERLINS CRAILSHEIM VS BROSE BAMBERG 101-95
Un incredibile Trae Bell-Haynes (30 con 4/6 da tre e 12 assist) affonda il Brose. Inutili i tentativi di rincorsa degli eurorivali della Fortitudo Bologna guidati da Devon Hall (21 punti) e David Kravish (18 con 9 rimbalzi), è una tripla di Maurice Stuckey (14 alla sirena) a mandare i titoli di coda, 93-85.

MEDI BAYREUTH VS SYNTAINICS MITTELDEUTSCHER 99-81
Bayreuth doma Mitteldeutscher grazie ad un’eccellente prova corale. Sei in doppia cifra per gli uomini di coach Korner con Matthew Tiby e Frank Bartley mattatori (19 punti a testa), Roko Rogic (17 con 5 rimbalzi e 4 assist) non evita la seconda sconfitta agli ospiti.

Classifica: Ulm, Bayern ed Alba 3-0, Amburgo e Crailsheim 2-0, Ludwigsburg, Oldenburg, Gottingen e Bayreuth 2-1, Bamberg, Braunschweig e Wurzburg 1-2, Giessen 0-1, Chemnitz, Mitteldeutscher 0-2, Bonn, Vechta e Francoforte 0-3.

Commenta