EasyCredit BBL: Bayern a forza sei, ad Ulm il big match con Amburgo, salgono Ludwigsburg e Merlins

La truppa di coach Andrea Trinchieri intasca la sesta in fila, Ulm ancora imbattuta dopo lo scontro diretto con i Towers, Alba torna al successo domando Bamberg

Bayern travolgente ed ancora imbattuto in campionato, Ulm insegue ad un passo dopo la vittoria nella super sfida con Amburgo. Prosegue la risalita di Ludwigsburg e Crailsheim, terza in fila per Braunschweig.

Ecco nel dettaglio le gare del sesto turno.

BAYERN MONACO VS GIESSEN 46ERS 93-71
Il Bayern non fa sconti e stende Giessen senza problemi. Gara in ghiaccio già all’intervallo per gli uomini di coach Andrea Trinchieri trascinati dalla super serata di Jalen Reynolds (24 con 8/9 dal campo per l’ex Reggio Emilia), inutili i 15 di Brandon Thomas tra gli ospiti.

HAMBURG TOWERS VS RATIOPHARM ULM 69-73
Ulm soffre ma vince ad Amburgo nel big match di giornata. Gara equilibrata con gli ospiti che scappano via nel finale grazie a Dylan Osetkowski (17 con 7 rimbalzi), di John Petrucelli e Per Gunther i canestri dell’allungo decisivo, 57-66. Non bastano ai Towers i 19 di Jordan Swing ed i 17 di TJ Shorts.

ALBA BERLINO VS BROSE BAMBERG 82-70
Serve un ultimo quarto imperiale all’Alba per piegare Bamberg. Berlinesi che sprintano nel finale trascinati da Peyton Siva (22 con 4/7 da tre per l’ex casertano) e Johannes Thiemann (18 con 7 rimbalzi), resta in partita per oltre 30 minuti il Brose grazie a David Kravish (20 punti) e Devon Hall (11 con 9 rimbalzi ed 8 assist).

HAKRO MERLINS CRIALSHEIM VS EWE BASKETS OLDENBURG 94-80
Altra grande prova collettiva per Crailsheim che intasca la quinta vittoria stagionale regolando Oldenburg. Cinque in doppia cifra tra gli uomini di coach Tuomas Lisalo, top scorer Elias Lasisi a quota 20, 15 con 10 assist per Trae Bell-Haynes. Inutile la splendida losing effort del super veterano Rickey Paulding tra gli ospiti, 36 con 5/9 da tre alla sirena.

BRAUNSCHWEIG VS MEDI BAYREUTH 90-79
Quarta in fila per Braunschweig che doma Bayreuth. Scappano nel quarto periodo gli uomini di coach Pete Strobl con Gavin Schilling (16 con 11 assist) che arma la mano della coppia Karim Jallow e Lukas Meisner (43 punti combinati). L’ex reggiano Derek Pardon (21 con 5 rimbalzi) il migliore tra gli ospiti.

FRAPORT SKYLINERS VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 80-94
Successo autoritario per Ludwigsburg che trova il terzo successo in fila passando a Francoforte. Gara sempre saldamente nelle mani degli uomini di coach John Patrick, cinque in doppia cifra tra gli ospiti in cui spiccano i 17 conditi da 10 rimbalzi e 6 assist di Jaleen Smith. Inutili i 21 di Mike Mobley tra i padroni di casa.

RASTA VECHTA VS TELEKOM BASKETS BONN 69-80
E’ Bonn a brindare alla “prima” nella sfida tra squadre ancora alla caccia della vittoria. Xavier Pollard (14 con 7 rimbalzi) e compagni spostano gli equilibri nella ripresa, non bastano i 19 con 11 rimbalzi di Dennis Clifford ai padroni di casa.

BG GOTTINGEN VS MITTELDEUTSCHER 85-93
Festeggia la prima vittoria anche Mitteldeutscher che passa a Gottingen. Michal Mikalak (23 con 6 rimbalzi e 4 assist) l’MVP della contesa, inutili gli assalti degli uomini di coach Roel Moors guidati da Aubrey Dawkins (24 con 5 rimbalzi).

NINERS CHEMNITZ VS OLIVER WURZBURG 67-76
Blitz esterno per Wurzburg che lascia ancora al palo Chemnitz. Sfida sempre saldamente nelle mani degli ospiti, Tayler Persons (19 con 5 rimbalzi e 4 assist) il migliore tra gli uomini di coach Denis Wucherer, mai realmente in partita i Niners nonostante i 15 con 10 assist dell’ex pesarese Marcus Thornton.

Classifica: Bayern 6-0, Ulm 5-0, Ludwigsburg, Alba, Crailsheim e Amburgo 5-1, Oldenburg e Braunschweig 4-2, Bayreuth 3-3, Bamberg e Wurzburg 2-3, Gottingen 2-4, Mitteldeutscher e Francoforte 1-4, Bonn 1-5, Giessen 0-5, Vechta e Chemnitz 0-6.

Commenta