Dolomiti Energia Trentino, tutti i record di Browne nel blitz di Venezia

Dolomiti Energia Trentino, tutti i record di Browne nel blitz di Venezia

Vittoria numero cinque in stagione per la Dolomiti Energia che passa a Venezia contro la Reyer per 71 a 79

Vittoria numero cinque in stagione per la Dolomiti Energia che passa a Venezia contro la Reyer per 71 a 79.

Trento costringe Venezia alla seconda peggior prestazione per punti segnati dopo i 68 realizzati contro Bologna. Vittoria ottenuta nonostante la peggior prestazione al tiro della stagione, i ragazzi di coach Brienza hanno tirato con il 40.9% dal campo. Record stagionale invece per le conclusioni dalla lunetta, 27 tiri liberi tentati e 18 realizzati, entrambi high stagionali per la Dolomiti Energia.

MVP della gara Gary Browne che chiude una ‘doppia doppia’ con 24 punti e 10 assist, entrambi suoi record personali nel campionato italiano.

Browne eguaglia la miglior prestazione per punti segnati di questa stagione per un giocatore di Trento: aveva realizzato 24 punti anche Williams alla quinta giornata contro Cremona, gara finita dopo un supplementare.

Il play di Trento realizza invece la miglior prestazione della stagione per valutazione chiudendo con 32.

I 14 tentativi dalla lunetta sono il record stagionale per un singolo giocatore, superati gli 11 di Zach LeDay nella gara a Reggio Emilia di Milano della prima giornata.

Sono solo 3 i giocatori ad aver segnato almeno 10 tiri liberi in una gara in questa stagione: Brown (11), LeDay (11) e Filipovity (10).

Nella storia di Trento in Serie A solo Mitchell ha fatto meglio chiudendo con 18 liberi tirati la gara contro Cremona della stagione 2014/15 segnandone 12.

Nella top ten del campionato anche la prestazione per assist (10) che si posiziona al quarto posto a pari merito con Baldasso, Spissu e Smith.

Anche la prestazione per assist di Browne si piazza alla secondo posto nella storia di Trento dietro gli 11 di Shavon Shields nella stagione 2017/18 contro Capo d’Orlando.

Commenta