Dolomiti Energia Trentino testimonial di AIL Trento per il decimo anno

Dolomiti Energia Trentino testimonial di AIL Trento per il decimo anno

Quello di quest’anno è un compleanno speciale per la collaborazione tra Aquila Basket Trento e AIL Trento infatti, la Dolomiti Energia Trentino sarà testimonial ufficiale di AIL Trento anche per il 2021/22

Quello di quest’anno è un compleanno speciale per la collaborazione tra Aquila Basket Trento e AIL Trento infatti, la Dolomiti Energia Trentino sarà testimonial ufficiale di AIL Trento anche per il 2021/22 e il logo dell’associazione trentina sarà così per il decimo anno di fila in bella mostra sulla maglietta da gioco della prima squadra bianconera.

La collaborazione con l’associazione trentina dura da quasi vent’anni, da quando, nel 2001, venne a mancare a causa della leucemia Marcello Larentis, giocatore del settore giovanile e poi della prima squadra di Aquila Basket: a lui è dedicato il torneo di basket giovanile che si disputerà a Trento proprio il prossimo weekend.

Per sostenere l’attività di AIL Trentino i giocatori della Dolomiti Energia Trentino faranno da testimonial in diverse iniziative di sensibilizzazione, sia locali che nazionali, dell’associazione e nelle diverse raccolte fondi nazionali. “Sport e salute sono valori legati tra di loro – conferma il Presidente di AIL Trentino Roberto Valcanovere il fatto che da dieci anni siano dei giovani atleti a farsi da testimonial dei nostri valori è motivo di orgoglio per noi”.

L’AIL Trento ha lo scopo di operare nella provincia di Trento per l’organizzazione e il miglioramento dei servizi e dell’assistenza socio sanitaria in favore dei leucemici ed altri emopatici e delle loro famiglie, nonché lo sviluppo e la diffusione delle ricerche scientifiche sulle leucemie ed altre emopatie maligne. Proprio per le importanti finalità dell’associazione, Forray e compagni sono orgogliosi di poter portare nei palazzetti di tutta l’Italia il logo di AIL Trento anche nella prossima stagione.

Sabato al via la XX edizione del “Memorial Marcello Larentis”

Sei squadre a contendersi l’ambito trofeo riservato alla categoria Under 14

Oltre alla Serie A, è pronta a ripartire anche la stagione del basket del settore giovanile, che anche quest’anno inizia per la Dolomiti Energia Trentino con il classico e attesissimo appuntamento del “Memorial Marcello Larentis”, il torneo intitolato a Marcello, giocatore di Aquila Basket Trento scomparso nel 2001 all’età di 21 anni per la leucemia (nella foto con l’attuale team manager di Aquila Basket Michael Robinson, amico e compagno di squadra di Marcello).

Il torneo, giunto alla sua XX edizione, ha il patrocinio di AIL Trento, l’Associazione contro le leucemie-linfomi e mieloma di cui la Dolomiti Energia Trentino è testimonial ufficiale.

Il torneo si disputerà il 18 e 19 settembre e sarà riservato alla categoria Under 14 con la partecipazione di sei squadre: ABA Legnano, Azzurra Trieste, Tezenis Verona, Junior BK Rovereto, Virtus Riva e Aquila Basket Trento. Le squadre sono divise in due gironi con sei partite da giocare nella giornata di sabato presso la palestra di via Fogazzaro e presso il PalaBocchi, le due palestre in cui Marcello Larentis ha giocato dagli esordi fino all’esordio in prima squadra di Aquila Basket in serie D e in C2.

Nella giornata di domenica il torneo si trasferirà al PalaBocchi con le semifinali e le finali che si susseguiranno a partire dalle ore 9.30 fino alla finale per il 1^ posto delle ore 18.00: a premiare i partecipanti, al termine del torneo, ci saranno anche i genitori di Marcello, Franco e Adriana. Come per tutte le edizioni precedenti, anche in questo caso ci si attende un alto livello tecnico e agonistico: in totale saranno undici gare in due giorni per le sei squadre in campo, che potranno così riprendere confidenza con il ritmo partita dopo una stagione complessa come quella passata. La partita d’esordio nella giornata di sabato sarà alle ore 16.30 su entrambi i campi con subito in campo i padroni di casa di Aquila Basket con la Virtus Riva alle Manazzon e Tezenis Verona e JB Rovereto al PalaBocchi.

Lo staff “giovanile” della Dolomiti Energia protagonista nell’All Star Game U19 di Legabasket

Anche la Dolomiti Energia Trentino sarà ben rappresentata alla Final Eight della Discovery+ Supercoppa presented by UnipolSai: la prima squadra bianconera non si è qualificata all’evento, ma nel pomeriggio di domenica 19 settembre Trento sarà comunque protagonista, con il suo settore giovanile.

Coach Marco Albanesi e il suo staff infatti sono stati selezionati da Legabasket per guidare una delle due formazioni Under-19 in campo nell’All Star Game giovanile organizzato da LBA e che vedrà in campo i migliori giovani talenti d’Italia: allo staff bianconero l’onore di scegliere e allenare una delle due rappresentative.

Tra gli atleti selezionati dallo staff bianconero e da quello della Reyer Venezia, a rappresentanza dei due club che si sono aggiudicati le due passate edizioni della Next Gen Cup, ci sono anche Lorenzo Dell’Anna e Lorenzo Zangheri, entrambi classe 2004 arrivati in estate all’ombra del Bondone.

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta