Djordjevic: “Si ricomincia con una partita tosta, allettante e insidiosa per entrambe le squadre”

Foto Ciamillo-Castoria
Foto Ciamillo-Castoria

Le parole del coach della Virtus Bologna alla vigilia della sfida con Sassari

Alla vigilia della gara con Sassari, Coach Djordjevic ha parlato in conferenza stampa su Zoom:

“Si ricomincia dopo un paio di settimane con una partita tosta, allettante e insidiosa per entrambe le squadre. Noi ci siamo riuniti dopo le finestre per le Nazionali e continuiamo il nostro cammino in campionato. Abbiamo già affrontato Sassari in Supercoppa ma è passato tanto tempo e sia noi che i nostri avversari siamo diversi. La loro principale qualità è la fisicità sotto canestro, con Bilan che sta facendo una grande stagione e noi dovremo essere capaci di risolvere la questione con coraggio e con la capacità di chiudere gli spazi in post basso. Poi la regia sarà un’altra arma loro, con l’inserimento di Gentile, e la nostra difesa dovrà fare lo step necessario in questo tipo di partite e togliere loro gli automatismi. La partita arriva in un momento storico per la nostra Società, l’ho detto e lo ripeto dopo qualche giorno di allenamento di Belinelli. Stiamo cercando di metterlo nella giusta forma, stiamo cercando di non caricarlo troppo e di non commettere l’errore di sfruttare subito le sue ovvie qualità. Dovremo essere bravi ad inserirlo nel nostro sistema e, soprattutto, portarlo ad una buona condizione fisica. Oggi sosterremo un altro allenamento, ma lui non ne ha ancora fatto uno al completo. Vedremo nei prossimi giorni come metterlo nelle rotazioni senza particolari ossessioni. Gli altri giocatori sono tutti a posto, chi è rimasto qua si è allenato in modo competitivo e sono contento di quello che hanno fatto i ragazzi tornati dalle Nazionali, per il loro sviluppo e per come hanno preso seriamente l’impegno. Le ambizioni sono tante, e noi cerchiamo di portarle avanti”.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Bologna.

Commenta