Dirk Nowitzki: Mi sono sentito male per Vince Carter

Dirk Nowitzki: Mi sono sentito male per Vince Carter

Dirk Nowitzki: Quello che sta facendo, ora alla sua 22a stagione, è sorprendente e sono sicuro che avrebbe ottenuto qualche ovazione in più se la gente avesse saputo che quella sarebbe stata la sua ultima partita in quell’arena

La chiusura attuale della stagione NBA rischia di lasciare una superstar come Vince Carter senza una reale gara di addio.

Ne ha parlato anche Dirk Nowitzki sul The Dallas Morning News:

«Probabilmente non avrei vissuto un’altra stagione solo perché non avevo ottenuto il finale che speravo. Mi sono sentito male per Vince Carter. Quello che sta facendo, ora alla sua 22a stagione, è sorprendente e sono sicuro che avrebbe ottenuto qualche ovazione in più se la gente avesse saputo che quella sarebbe stata la sua ultima partita in quell’arena. Mi sono sentito male per lui ascoltando quella conferenza stampa».

Commenta