Dinamo Sassari, la ricostruzione sull’ultimo giorno di Chinanu Onuaku

Dinamo Sassari, la ricostruzione sull’ultimo giorno di Chinanu Onuaku

La Nuova Sardegna, oggi in edicola, ricostruisce la giornata che, in casa Dinamo Sassari, ha portato all’annuncio dell’addio di Chinanu Onuaku

La Nuova Sardegna, oggi in edicola, ricostruisce la giornata che, in casa Dinamo Sassari, ha portato all’annuncio dell’addio di Chinanu Onuaku.

Nell’allenamento del pomeriggio erano assenti due giocatori: Jamal Jones e Chinanu Onuaku. Scrive così Antonello Palmas: «Sul primo la società ha fatto sapere che l’ala dell’Arkansas accusava un non meglio identificato malessere che gli impediva di partecipare alla sessione. Sul secondo invece cominciavano a circolare voci di una “fuga”, c’è chi affermava con certezza che il Chief fosse già accomodato sul sedile di un aereo, in rotta con la società».

La società avrebbe sospeso i “permessi” solitamente concessi durante i periodi di sosta. Una cosa è certa: «mentre la società stava ufficializzando la notizia, Onuaku era già sull’aereo che lo avrebbe portato a casa o forse da qualche parte del mondo nella sede della nuova società con cui dovrebbe aver già trovato un accordo».

Commenta