Dinamo Banco di Sardegna, dalle ore 16 i biglietti per la prima di Supercoppa

Dinamo Banco di Sardegna, dalle ore 16 i biglietti per la prima di Supercoppa

Disponibili i biglietti per assistere alla prima sfida di Supercoppa Italiana in programma sabato 04 settembre alle 21

La Dinamo Banco di Sardegna si prepara al primo impegno ufficiale della stagione 2021-2022: sabato 04 settembre alle 21 al PalaSerradimigni sarà alzata la prima palla a due del girone B di Supercoppa. A distanza di quasi un anno dall’ultima sfida a porte aperte il club è lieto di annunciare che da oggi saranno in vendita i biglietti per assistere alla sfida di sabato.

Biglietteria. A partire da questo pomeriggio presso la biglietteria del Dinamo Store, in via Nenni 2/22, e on line attraverso il servizio VivaTicket disponibile dal sito ufficiale dinamobasket.com sarà possibile acquistare i tagliandi per assistere alla sfida casalinga contro Cremona.

Secondo le norme vigenti saranno messi in vendita biglietti per il 35% della capienza consentita: i prezzi restano invariati rispetto alle passate stagioni.

La biglietteria dello Store è aperta da lunedì a venerdì 9:30-13, pomeriggio dalle 16:00 alle 18:30; sabato apertura mattutina dalle 10 alle 13 e dalle 17 fino all’inizio della gara.

Norme di accesso. Tutti gli spazi del PalaSerradimigni saranno organizzati al fine di rispettare la limitazione della capienza del 35%, così come previsto dalla normativa vigente. Ogni settore dell’impianto avrà varchi di accesso e di uscita organizzati in modo tale da evitare potenziali assembramenti.

Per poter accedere all’impianto sarà necessario essere in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass), che dovrà essere esibita all’ingresso unitamente a un documento di identità. A tutti coloro che prenderanno parte alla partita, inoltre, sarà rilevata la temperatura corporea e verrà impedito l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5°C.

Gli spettatori dovranno indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto. Per i bambini valgono le norme generali. Si chiede piena collaborazione al fine di semplificare tutte le procedure, nel segno del rispetto e della sicurezza di tifosi, squadre e addetti ai lavori.

Commenta