De Raffaele: “È un successo molto sofferto, ma altrettanto importante”

De Raffaele: “È un successo molto sofferto, ma altrettanto importante”

Nella sala stampa del Taliercio le parole di coach Walter De Raffaele dopo il successo con Pesaro

Le parole di Walter De Raffaele.

“E’ un successo molto sofferto, ma altrettanto importante, soprattutto per il modo in cui è arrivato. Nel senso che, abbiamo fatto molta fatica per tre quarti della partita a trovare il canestro nel essere fluidi. Credo sia dovuto alla troppa tensione, troppa ansia, in un clima che definirei a tratti surreale e quindi tutto questo ha amplificato la tranquillità che invece dall’altra parte aveva Pesaro usufruendo anche della spinta del cambio allenatore, giocando molto leggeri. Credo che noi abbiamo costruito anche buoni tiri difeso abbastanza bene, senza però abbandonare il bandolo della matassa, poi come spesso succede riprendendo l’inerzia difensiva e qualche canestro in attacco siamo riusciti a riprendere un pò il ritmo e poi la strada l’hanno mostrata i giocatori che hanno finito il quarto, insieme a Stefano Tonut con grande sacrificio difensivo e questa è una reazione che dobbiamo portarci dietro perché poi abbiamo concluso il match con poche palle perse e 19 assist e una percentuale ai liberi e dai 3 punti figlia di una tensione e una voglia di fare che in questo momento ci attanaglia, quindi credo che per come sia maturata sia una vittoria molto molto importante”.

Cos’è cambiato nel quarto periodo per cambiare poi la partita?

“Il desiderio, il desiderio di ribellarsi a tante cose, l’aver messo il corpo certamente il fatto di aver cambiato qualcosa in difesa sui pick and roll, abbiamo fatto un cambio sistematico che ci ha certamente aiutato, ma credo che tutti i giocatori abbiano fatto un passo in avanti per mettere proprio il corpo in ogni situazione. Quindi al di là del fatto di aver fatto dei canestri in attacco perché è naturale che si può giocare quanto ci pare, ma alla fine poi palla al ferro diventa difficile. Palla a canestro diventa un pò più facile”.

Commenta