De Raffaele: “Abbiamo molto rispetto di Cremona come squadra e come club”

De Raffaele: “Abbiamo molto rispetto di Cremona come squadra e come club”

Domenica pomeriggio la Reyer Venezia affronta in casa la Vanoli Cremona. Le parole di coach De Raffaele.

Domenica pomeriggio l’Umana Reyer Venezia sarà impegnata, nella seconda giornata di ritorno, in casa al Taliercio con la Vanoli Cremona. Nella consueta videoconferenza del venerdì coach Walter De Raffaele analizza le insidie del match:

“Abbiamo molto rispetto di Cremona come squadra e come club perché credo sia davvero la vera rivelazione di questa stagione e la sua posizione è consolidata e confermata da prestazioni e dai risultati. Anche l’ultima partita fatta con Milano dimostra la coesione e quanto questa squadra abbia anche idee, al di là dei giocatori che si sono messi in mostra come per esempio Daulton Hommes, sicuramente uno dei migliori quattro di questo campionato. Loro sono una formazione molto esuberante che non molla mai. Una delle chiavi della partita di domenica sarà quella di limitare il talento dei singoli giocatori avversari.”

Sulla condizione della squadra.

“Abbiamo avuto qualche piccolo problema con Austin Daye che ha avuto ed ha ancora la febbre e con Mike Bramos con un problema ad un piede; mentre Valerio Mazzola martedì ha fatto il primo allenamento completo, considerando che è stato fuori oltre 70 giorni ci ha messo davvero tanta energia. Non so ancora, però, se sarà dei 12 per la sfida con Cremona”.

 

 

Commenta