De Raffaele: “Abbiamo giocato una buona pallacanestro per trenta minuti”

De Raffaele: “Abbiamo giocato una buona pallacanestro per trenta minuti”

De Raffaele: "Siamo molto contenti di esserci qualificati per le Final Eight di Bologna. Dedichiamo la vittoria al nostro primo tifoso Luigi Brugnaro visto che oggi era il suo compleanno"

Le parole  in sala stampa di Walter De Raffaele:

“Siamo molto contenti di esserci qualificati per le Final Eight di Bologna. Dedichiamo la vittoria al nostro primo tifoso Luigi Brugnaro visto che oggi era il suo compleanno. Bisogna fare i complimenti a Reggio Emilia; da parte nostra credo abbiamo giocato una buona pallacanestro per trenta minuti, soprattutto corale con molta intensità e molta attenzione. Poi ci siamo piaciuti troppo e specchiati nella bellezza del gioco, andando a fare delle cose che non ci appartengono, smarrendo credo il bando della matassa al di là dei meriti. Credo che poi Reggio Emilia abbia preso forza da tante palle perse non provocate. Questo, come ho detto ai giocatori, è un campanello importante perché credo che questa squadra debba avere per tutto l’arco della partita la stessa attitudine mentale vivendo di umiltà, perché in questo campionato tutti vincono e perdono con tutti, soprattutto all’inizio. Adesso che il campionato e la stagione sono appena iniziati è importante rendersene conto perché il quarto periodo non è stato un bel quarto, al di là della capacità di riprendere la partita più con iniziative individuali che non con il gioco di squadra che invece erano state di altissimo livello per 30 minuti. Quindi ripeto siamo contenti per questa qualificazione, andremo sabato a giocare contro Pesaro che fin ad ora ha avuto un altro tipo di precampionato”

Commenta