Davide Moretti: Tornare al college per il mio quarto anno l’ipotesi più aperta

Davide Moretti: Tornare al college per il mio quarto anno l’ipotesi più aperta

Lo top per coronavirus ha fatto saltare tutti i programmi di Moretti

Davide Moretti, intervistato da Piero Guerrini di Tuttosport, ha detto che al momento, vista l’incertezza sia in NBA che in Europa, tornare al college per il suo quarto anno a Texas Tech è l’opzione più aperta al momento.

“Ha cambiato tutti i miei piani, avevo un progetto in mente che mi piaceva tanto: fare qualche provino con le franchigie Nba, sondare in caso non positivo l’Europa per maturare un paio di stagioni. Ma senza la visibilità del torneo Ncaa e le eventuali buone prove è tutto più difficile. Inoltre la NBA ha sospeso i provini (work out) e non si sa se ci saranno. In Europa, poi, il futuro sembra ancora più nebuloso. Al momento c’è grande confusione, le squadre non sanno cosa succederà e considerate che l’America è indietro di un paio di settimane nell’emergenza” ha detto Moretti. “Ho una borsa di studio, gioco in uno dei programmi più importanti d’America. Difficile capire cosa succederà, ma tornare a Texas Tech è l’ipotesi più aperta” ha continuato l’ex Treviso. “procuratore, puoi rientrare. Ma il mio allenatore Chris Beard chiama di continuo, deve sapere come strutturare la squadra. Nell’inverno ha reclutato tre ragazzi di prospettiva, Micah Peavy, Chibuzo Agbo e una guardia di Chicago che è nei top 50 della nazione: Nimari Burnett. Insomma, dovrò scegliere”.

Commenta