Davide Micalich: L’Isola che non c’è è pronta per una nuova stagione

Davide Micalich: L’Isola che non c’è è pronta per una nuova stagione

Micalich: Pillastrini può rimanere a Cividale fino a quando lo desidererà.

Tempo d’estate: nel mondo della pallacanestro si ricaricano le pile in vista della nuova stagione, ma si continua a lavorare sottotraccia per costruire la squadra del futuro, con una società sempre più solida.

Davide Micalich, presidente della UEB Gesteco Cividale, aggiorna come segue i molti appassionati che chiedono cosa stia bollendo in pentola in casa Eagles.

”Abbiamo vissuto tutto d’un fiato una stagione clamorosa, un’annata che mi ha fatto divertire come mai mi era successo nella mia lunga carriera nel mondo della pallacanestro – esordisce Davide Micalich-. È stato un anno veramente straordinario: i ritmi non ci hanno lasciato il tempo per renderci conto di ciò che stavamo facendo. Nei giorni successivi alla chiusura della stagione mi sono invece fermato un attimo per cercare di assaporare l’entusiasmo: delle persone che mi fermano mentre compro il giornale o faccio la spesa, dei sostenitori che vanno ancora in giro con la maglietta celebrativa delle ‘Finals’, l’entusiasmo che percepisco è adrenalina pura!

Dipende probabilmente dal coraggio, forse dall’incoscienza di aver ‘messo su’ un progetto serio in piena era COVID-19, un progetto che alla fine ha saputo conquistare tutti. Quelli che ci hanno conosciuto sono diventati supporter delle Eagles con passione ed entusiasmo e ci seguono anche adesso, a ‘bocce ferme’.

”Passata la ‘sbornia’ d’emozioni, rimane la riconoscenza, reciproca: da parte nostra abbiamo subito iniziato a lavorare partendo dai tre capisaldi che faranno da base alla seconda stagione di Cividale in serie B.

Innanzitutto la famiglia Lucimain sponsor con il marchio Gesteco, e attorno ad essa il gruppo di sponsor che manterranno, molti incrementandolo, il proprio impegno a fianco delle Aquile nella stagione che sta per iniziare; moltissimi nuovi partner si stanno poi affacciando, aziende che ci chiedono di entrare a far parte della nostra ‘famiglia’ sportiva. A questo grande Gruppo di Amici Sponsor, nuovi e vecchi, va fin d’ora il mio incondizionato GRAZIE!

In secondo luogo Cividale, intesa come comunità: a partire dall’Amministrazione Comunale siamo stati accolti benissimo, ci sentiamo totalmente a nostro agio e nelle condizioni di rendere al meglio.

Infine coach Stefano Pillastrini, che ha firmato con noi un contratto a lungo termine ma può rimanere a Cividale, realmente, fino a quando lo desidererà. E’ lui la nostra ‘Isola che non c’è’.

”Parlando della squadra, ovviamente non partiamo da zero come la scorsa estate; lo scorso agosto abbiamo dovuto prendere a scatola chiusa dodici profili scelti col ‘Pilla’, ci abbiamo lavorato su tutto l’anno, migliorando le doti già evidenti dei ragazzi; loro poi sono cresciuti assieme, si sono ‘annusati’, hanno lavorato duramente giorno dopo giorno fino a creare un gruppo vincente, una vera famiglia. Per scendere nel concreto, possiamo già anticipare che per la stagione 2021/22 sono confermati Eugenio Rota ed Ale Cassese in cabina di regia; Adriàn Chiera, il nostro fromboliere; Gabriele Miani e Leo Battistini, che ha prolungato con noi per altre due anni così come pluriennale è il contratto sottoscritto da Daniel Ohenhen. Confermato nel gruppo prima squadra anche Enrico (Micalich). Stiamo riflettendo con capitan Giovanni Fattori, con cui condividiamo un rapporto di stima ed affetto, su come proseguire: è ancora contrattualmente legato a noi ma stiamo vedendo quale sia la soluzione migliore per tutti, proprio per tutelare il rapporto instaurato fra di noi e per il rispetto che nutriamo nei suoi confronti.

Salutiamo infine lo sfortunato Vìgori, Hassan e Cipolla che ringraziamo per quel che hanno fatto e a cui auguriamo, di cuore, le migliori fortune. Due figure nuove sono state individuate e presto annunceremo come facenti parte del nuovo ‘roster’: due giocatori ‘di categoria’ individuati e scelti, come sempre, di comune accordo con coach Pillastrini.

”Per quanto riguarda lo staff, sono confermati sia Giovanni Battista Gerometta che Marco Milan, con il quale a breve ci confronteremo per trovare una giusta soluzione fra il suo impegno con noi e i suoi impegni professionali. A loro si aggiungerà un altro tecnico, un nome di livello nazionale, che ricoprirà l’incarico di responsabile del settore giovanile. Anche lui verrà annunciato in settimana: un vero ‘top player’, a testimonianza dell’importanza che vogliamo riservare al settore giovanile qui a Cividale. La sua figura si è resa necessaria come conseguenza dell’allargamento della collaborazione Eagles su tutto il territorio: partendo dal rapporto con la Longobardi di patron Giffoni e del presidente Fontanini, stiamo infatti mettendo in piedi una struttura completa, con nuove collaborazioni che sveleremo quanto prima.

Confermatissimo, infine, tutto lo staff dirigenziale: dal direttore sportivo Renato Monticelli ad Ale Petronio (con il vice Jacopo Fontanini), a Roberto Ellero; dal Club Manager Stefano Vit al team manager Stefano Giovampietro. Un’ulteriore novità ci sarà con l’inserimento di un nuovo vicepresidente con delega sul settore giovanile. Una persona su cui punto tantissimo, che si affiancherà ai due insostituibili Vice-Presidenti Ale Zakelj e Pippo Cargnello. Confermatissimi, ovviamente, pure il GM Max Fontanini, il Responsabile marketing Daniele Muraro e il Responsabile della Comunicazione Franco Canciani.

A Cividale ho promesso che il PalGesteco deve diventare un polo sportivo di attrazione nazionale: a tal proposito Gianfranco Ingenito, Presidente di Udine Volley, è un grande amico, uno con cui il feeling è totale. Ha appena acquisito i diritti di B1… Anche in questo caso, a breve, ci saranno succose novità.

Commenta