Davide Bruttini firma a Treviglio

Davide Bruttini firma a Treviglio

La Blu Basket 1971 comunica di aver sottoscritto un accordo con l’atleta Davide Bruttini, centro di 203 centimetri, nato il 18 febbraio 1987 a Siena

La Blu Basket 1971 comunica di aver sottoscritto un accordo con l’atleta Davide Bruttini, centro di 203 centimetri, nato il 18 febbraio 1987 a Siena, proveniente dalla Pallacanestro Forlì 2.015 (A2). Bruttini è tra i lunghi italiani più vincenti della categoria ed ha grandi capacità di essere decisivo nell’arco della stagione. Affidabile, esperto e solido, è uomo-squadra in grado di contribuire in maniera concreta in ogni momento della partita.
«Bruttini è un giocatore con grande esperienza – dice il direttore sportivo Euclide Insogna – che vanta nel suo passato la vittoria di diversi campionati. Porterà la mentalità giusta affinché la squadra sia sempre focalizzata sull’ambizioso obiettivo che la società vuole raggiungere».
«Non appena mi è stato presentato il progetto ambizioso di Treviglio non ho avuto dubbi – esordisce Davide Bruttini -, in questo momento della carriera non mi sono fatto scappare questo treno. Da parte mia cercherò di fare tutto il possibile per aiutare la squadra a crescere mettendo a disposizione la mia esperienza».
La carriera di Davide Bruttini • Davide Bruttini cresce nel vivaio della Virtus Siena, con la quale vince lo scudetto juniores. Nel 2005 firma con la Fortitudo Bologna, con cui esordisce in Serie A e in Eurolega. Nelle due successive annate è in prestito a Castelletto Ticino (Legadue) e a Capo d’Orlando (A), arrivando alla convocazione in Nazionale da parte del ct azzurro Recalcati. Nel 2008/2009 è di nuovo in Legadue, a Brindisi, ma durante la stagione si trasferisce a Imola, dove si ferma sino a fine 2011/2012, prima dell’esperienza a Veroli. Nel 2013/2014 veste la maglia di Casale Monferrato (DNA Gold), mentre l’inizio della stagione seguente è con i colori di Forlì. Con i successivi cambi di casacca, è protagonista di un trittico da record che lo vede conquistare tre promozioni consecutive con tre diverse società: PMS Torino nel 2014/2015, Brescia nel 2015/2016 e Virtus Bologna nel 2016/2017; in bianconero alza anche la Coppa Italia di categoria. Sfiora la quarta promozione personale con Treviso (semifinale nel 2017/2018) e Capo d’Orlando (finale nel 2018/2019). Infine approda nuovamente a Forlì, dove si ferma per tre campionati, gli ultimi due conclusi con l’accesso ai playoff promozione.
Nota • Nei precedenti campionati di A2 e Legadue, Davide Bruttini ha disputato 433 gare segnando 3141 punti (7,3 a incontro) tirando con il 56% da due, il 20% da tre, il 72% ai liberi, oltre a collezionare in media 4,5 rimbalzi, 0,1 assist e 9,6 di valutazione.

Fonte: Ufficio Stampa Treviglio Basket.

Commenta