David Griffin: Non abbiamo fretta, faremo ‘invecchiare’ i Pelicans come si fa con un buon vino

Griffin: Se Zion Williamson avesse giocato più di 24 partite sarebbe stato eletto di sicuro Rookie of the year...

David Griffin, N.1 del Front Office dei New Orleans Pelicans, parla della situazione del team ad una stagione dall’inizio del progetto.

“Lo scorso Draft è andato benissimo, abbiamo scelto diversi talenti di cui siamo entusiasti. Se Zion Williamson avesse giocato più di 24 partite sarebbe stato eletto di sicuro Rookie of the year…La proprietà ci ha garantito che avremo il tempo per far ‘invecchiare’ i ragazzi nel modo giusto…E quindi saremo lenti e consapevoli nell’approccio, proprio come dovresti essere con una buona bottiglia di vino”

Griffin ha parlato anche dell’ottima stagione di Brandon Ingram: “Un ragazzo di gran carattere, che farà di tutto per arrivare al successo. Lavorerà il più duramente possibile. Ovviamente è anche dotato di un talento innato. Cercherà di correggere tutti i suoi difetti in campo. Ha vinto il Most Improved Player facendo due sessioni di allenamento praticamente ogni giorno. Era sempre in palestra con Fred Vinson e Lonzo Ball a lavorare sul tiro da fuori. Penso che il nostro gruppo stia pian piano capendo di cosa è capace. Quest’anno abbiamo mostrato solo dei lampi, ma anche di essere potenzialmente molto forti…”

Commenta