Datome: Finale con la Virtus? Sarebbe una bella rivincita, è vero

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Oggi il via ai playoff

Venerdì sera Gigi Datome, ala dell’Olimpia Milano, ha parlato a Radio Sportiva di diversi argomenti, tra cui i playoff al via oggi.

(Via ROM)

SUI PLAYOFF DI EUROLEAGUE

«L’obiettivo era quello. Per questo si è costruito un mix tra giovani che volevano vincerla e veterani che l’hanno conquistata. L’anno scorso siamo andati alle Final Four, quest’anno siamo arrivati acciaccati ai playoff, però obiettivo di essere stabilmente nelle prime otto ormai lo abbiamo centrato. Poi per vincere si devono fare le Final Four diverse volte, e c’è l’anno che arriva il tuo momento».

SULLA VIRTUS IN EUROLEAGUE

«Dà sicuramente lustro alla Serie A. Si parla spesso di movimento, ma è un parola troppo ampia. Però la Serie A riceve del lustro, la Virtus farà l’EuroLeague con ambizione e budget importante, ha già dei giocatori importanti con un coach titolato e rispettato in tutto il mondo. Sarà bello avere due squadre in Serie A in grado di fare una EuroLeague come si deve».

SUI PLAYOFF

«La finale? Spero che ci saremo noi. Dall’altra parte, banalmente, la Virtus pare la più forte del suo lato di tabellone. Sarebbe una bella finale, mediaticamente e da giocare. Vediamo dai, non fatemi fare pronostici sulla mia squadra. Sì, sarebbe una bella rivincita, è vero».

Commenta