Datome e gli assembramenti sui Navigli: Tutti pensano al proprio orticello, pochissimi in grande

Datome e gli assembramenti sui Navigli: Tutti pensano al proprio orticello, pochissimi in grande

Dopo il largo successo contro la Fortitudo Bologna, Gigi Datome ha commentato i fatti di Milano di ieri sera, con assembramenti nella zona dei Navigli

Dopo il largo successo contro la Fortitudo Bologna, Gigi Datome ha commentato i fatti di Milano di ieri sera, con assembramenti nella zona dei Navigli.

«Dopo un anno e 100.000 morti. Tutta questa gente ha per forza di cose avuto a che fare col COVID: amici o parenti positivi, se non ricoverati, se non morti. Per non parlare dei problemi lavorativi. Per non parlare degli operatori sanitari, trattati giustamente come gli eroi dei nostri tempi e totalmente dimenticati, mancati di rispetto con atteggiamenti del genere. Tutti pensano al proprio orticello, pochissimi pensano in grande. E questo video ne é un esempio lapalissiano.»

Commenta