Daryl Morey rimpiange il mancato arrivo di Chris Bosh: Centro perfetto, avremmo vinto l’anello…

Morey provò due volte a firmare Bosh da Free Agent

Daryl Morey, GM degli Houston Rockets, ha un grande rimpianto, quello di non aver convinto Chris Bosh a raggiungere la franchigia texana.
Morey ci provò prima nell’estate del 2010, quella in cui Bosh firmò a Miami insieme a Lebron James, e nel 2014, quando il big man preferì rimanere in Florida grazie all’offerta da circa 118 milioni in 5 anni degli Heat.

“Bosh era il centro perfetto per la NBA moderna. Con lui nel 2014 avremmo vinto l’anello”

Come noto, Bosh non gioca più dal Febbraio 2016.

Fonte: Rocketswire.

Commenta