Danilo Gallinari ha rifiutato offerte più vantaggiose pur di dare l’assalto al titolo con i Celtics

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

I Celtics sono riusciti ad aggiungere due 'pezzi' importanti come il Gallo e Malcolm Brogdon, senza cedere praticamente nessuno dei principali protagonisti della scorsa stagione

Secondo The Athletic e Bostonglobe, Danilo Gallinari avrebbe rifiutato offerte più vantaggiose dal punto di vista economico pur di unirsi ai Boston Celtics.

L’ala, il cui biennale da circa 13 milioni prevede una player option per la seconda stagione, avrebbe scelto i Celtics perchè convinto di poter dare con loro l’assalto al titolo NBA.

Il suo principale obiettivo.

I Celtics sono riusciti ad aggiungere due ‘pezzi’ importanti come il Gallo e Malcolm Brogdon, senza cedere praticamente nessuno dei principali protagonisti della scorsa stagione. Evidentemente decisivo l’ok della proprietà a pagare la Luxury Tax, ora intorno ai 15 milioni ma destinata a salire quando i verdi ultimeranno il roster.

Nonostante i 34 anni, Gallinari rimane un attaccante efficiente e versatile, con caratteristiche molto importanti nella NBA ‘moderna’.

Un profilo del genere in uscita dalla panchina mancava da una vita ai Celtics, che grazie a Danilo e Brogdon potranno ridurre il notevole volume offensivo sulle spalle di Jayson Tatum e Jaylen Brown.

Commenta