Daniele Sandri: Sentiamo il calore dei nostri tifosi. Ci stiamo allenando con grande intensità

Daniele Sandri: Sentiamo il calore dei nostri tifosi. Ci stiamo allenando con grande intensità

Sandri è intervenuto nel corso della trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della società partenopea

L’ala della Gevi Napoli Basket Daniele Sandri è intervenuto nel corso della trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della società partenopea.

Queste le sue dichiarazioni:

“ C’è grande rammarico di non poter avere accanto il nostro pubblico, specialmente in una gara come quella vinta contro Scafati. E’ davvero un peccato, ma riusciamo ugualmente a sentire il calore dei tifosi anche da lontano, attraverso i messaggi, i commenti social. Questo fa veramente piacere. In questa fase finale del campionato abbiamo alzato notevolmente l’intensità degli allenamenti. Questo è fondamentale anche dal punto di vista mentale, per prepararti a giocare sempre con un atteggiamento deciso, e ti allena anche a subire l’intensità degli avversari, ad abituarti ad una qualità molto alta degli incontri. Contro Scafati, essendo un derby, c’erano tanti stimoli ulteriori che ci hanno reso ancora più carichi.  Noi stiamo costruendo la nostra consapevolezza nel corso dell’intera stagione e, partita dopo partita, sta crescendo sempre di più. Eravamo convinti, anche nel derby, delle nostre qualità e di ciò che dovevamo fare. Sicuramente, quando aspetti la partita tutta la settimana, c’è il rischio di partire con un po’ di difficoltà come accaduto nel primo quarto. In panchina però eravamo sicuri che, mettendo in atto ciò che avevamo preparato, e giocando con la nostra consueta intensità, saremmo riusciti a rientrare in partita. Cosi è stato. Stiamo lavorando su tanti fattori. Cerchiamo di migliorare sui dettagli che purtroppo ci son costati qualche sconfitta. Ci alleniamo al meglio per arrivare nella fase decisiva della stagione nel miglior modo possibile. Domenica arriverà Forlì, rincontreremo il nostro amico Terrence Roderick e faremo in modo di vendicarci della partita d’Andata. Non abbiamo digerito quella sconfitta. Vogliamo arrivare alla partita con Forlì con la stessa grinta vista con Scafati, se possibile aumentando ancora di più l’intensità.”

Commenta