Dalmonte: Contro Cremona partita di importanza straordinaria

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Palla a due domenica alle 18.30

Le dichiarazioni di Luca Dalmonte, coach della Fortitudo Bologna, in vista della sfida di domenica contro la Vanoli Cremona.

(Via BolognaBasket)

“Cerco di essere chiaro e pragmatico: durante l’anno, nel corso delle giornate, il valore delle partite assume molta più importanza perché la situazione della stagione determina, appunto, quanto significhi la gara. E quella di domenica ha valore straordinario, è necessario vincere: tralasciando l’idea del giocare per giocare, ma essere pronti a giocare per vincere con grandissimo e totale rispetto per Cremona, per quello che sta facendo durante l’anno e per come lo sta facendo. Consapevoli dell’avversario, ma che l’importanza della partita deve essere superiore a tutto il resto, e a come noi dovremmo giocare ogni singolo possesso. Ci potrà essere troppa pressione su questa partita? Fa parte della nostra professione, nelle modalità corrette, e non c’è momento migliore per mostrare la nostra capacità di gestirla, e di mostrare la volontà di vincere una gara che ritengo, e sottolineo, molto importante senza sconfinare nel decisivo. Cremona è una squadra che ha mostrato ad oggi grande atletismo, con i due Williams, Cournooh, Lee, e il giocatore che finalizza che è Hommes fin qui ottimo. Mian e Palmi sono due specialisti, che vivono nel contesto di pick and roll speculando i vantaggi che Hommes riesce a ricavare, e possono essere decisivi con i tiri da tre punti. Ha gerarchie ben precise, un sistema che mostra e risalta le qualità dei giocatori, e nelle ultime gare ha proposto una difesa tattica molto interessante che ha condizionato non poco gli avversari.”

Sulla possibilità di schierare insieme Ethan Happ e Dario Hunt: “Credo possano farlo, magari non tanti minuti ma è possibile. Deve crescere la condizione di Hunt, e ora gli allenamenti ci diranno quando sarà al meglio. A quel punto, anche valutando le qualità degli avversari, penso che assieme potrebbero giocare. Difensivamente ci si dovrà lavorare, comunque”

Qui il resto delle dichiarazioni.

 

Fonte: BolognaBasket.

Commenta