Dal Governo “ossigeno” per le società: adempimenti fiscali sospesi fino al 31 maggio

Dal Governo “ossigeno” per le società: adempimenti fiscali sospesi fino al 31 maggio

Nel DPCM di ieri confermate le misure di sostegno alle società sportive professionistiche e dilettantistiche.

Sono in arrivo le misure economiche promesse per ‘alleviare’i problemi causati dalla sospensione dei campionati a causa del Coronavirus: nel DPCM di ieri è prevista anche la sospensione, da parte del governo, degli adempimenti fiscali ed i versamenti previdenziali per le società professionistiche e dilettantistiche fino al 31 maggio.

Il primo passo l’aveva fatto la FIP, rinviando a fine stagione le due rate delle tasse federali in scadenza all’1 aprile e rinviando i controlli Com.Te.C. dalla scadenza del 16 aprile al momento di formulare l’iscrizione al prossimo campionato.

Fonte: La Prealpina.

Commenta