Cuore Virtus, Bologna vince in rimonta da -15 con Schio e forza la finale scudetto a gara-4

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Al PalaDozza, la Virtus Bologna supera Schio grazie al canestro di Cecilia Zandalasini a 17 secondi dalla sirena di fine gara. 72-71 il finale.

La Virtus Bologna vince un incredibile gara-3 contro il Famila Schio al termine di una straordinaria rimonta da -15: decide il canestro di Cecilia Zandalasini negli istanti finali del match.

Dopo un avvio molto equilibrato, (11-11 al 5′), Schio prende in mano l’inerzia del match chiudendo al comando la prima frazione sul 13-20. Bologna non ci sta e prova a reagire rientrando alla fine del primo tempo fino al 38-40. Nelle ripresa il Famila alza l’intensità difensiva e in attacco trova le giuste soluzione con un quarto da 22-12 terminando avanti il terzo quarto sul 50-62. Ma la sfida non è finita perché le bianconere rientrano pienamente nel match sul 62-64 al 35′, Schio però reagisce nuovamente, ma la Virtus Bologna ha un cuore enorme e con Cecilia Zandalasini piazza il canestro della vittoria a 17 secondi dalla fine. Nel possesso successivo Gruda sbaglia il tiro che entra e poi esce del sorpasso. 72-71 il finale.

Commenta