Cremona, Galbiati: “Playoff? Sognare non costa nulla”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole del coach della Vanoli alla vigilia del match con Brescia

Con la salvezza ormai in cassaforte, lo sguardo della Vanoli Cremona è rivolto alla possibilità di una clamorosa qualificazione ai Playoff, e in tal senso vanno le dichiarazioni di coach Paolo Galbiati alla vigilia del primo dei due derby lombardi che chiuderanno la stagione cremonese, quello contro Brescia

“Sognare costa poco. Abbiamo fatto 30, proveremo a fare 31, sarebbe una bella ciliegina su una bellissima torta. Tutti quanti vorremmo, ma in questa corsa non siamo da soli. Per la prima volta nella stagione non dobbiamo guardarci le spalle e onestamente è una bella sensazione. Veniamo da tre giorni di recupero con lavoro individuale, poi si è ripreso a fare pallacanestro. Abbiamo qualche piccolo acciacco però vogliamo vincere per il club, per noi stessi e per tutti quanti i tifosi. Brescia è una squadra che ha una classifica che non rispecchia il valore e il talento del roster; sono squadra profonda, esperta con atletismo e fisicità”, ha detto Galbiati.

Commenta