Cremona, Galbiati: “Non saremo bellissimi e non so quanta resistenza avremo”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Le parole del coach della Vanoli, che torna finalmente in campo dopo un lungo stop per il COVID-19.

Torna in campo, dopo più di un mese, la Vanoli Cremona di Paolo Galbiati: l’impegno è di quelli probanti, sul campo di una Unahotels Reggio Emilia uscita molto bene dal recupero in settimana del match contro Treviso. Le parole del coach ex Torino e Biella sono state riportate dal Resto del Carlino.

“Per noi sarà una trasferta molto difficile contro una squadra che aveva fatto vedere una bella palla­ canestro prima di fermarsi per il Covid e che fa dell’intensità e della voglia di giocare insieme la sua forza. Hanno tanta energia e tanti giocatori che si possono rendere protagonisti di partita in partita. Arrivano da una partita solida contro Treviso, quasi al livello pre-virus. Noi­ abbiamo ripreso a lavorare di squadra due giorni fa. Non penso saremo bellissimi, non so quanta resistenza avremo ma proveremo a giocarci la partita e portarla a casa, sapendo che avremo davanti un mese molto complesso. Mi aspetto ­personalità da chi non è stato colpito dal virus o è stato colpito meno e di conseguenza ha potuto lavorare di più. Da chi è stato ma­ lato in modo più significativo invece mi aspetto intelligenza, soprattutto nella gestione delle energie”, ha detto Galbiati.

Fonte: Il Resto del Carlino | Reggio Emilia.

Commenta