Cremona, Aldo Vanoli: “Si vede la gioia che i giocatori hanno a stare qui”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Intervista con la Gazzetta dello Sport per il patron di Cremona.

Alla vigilia di una sfida contro l’Olimpia Milano che potrebbe regalare una clamorosa (e insperata) qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, intervista sulla Gazzetta dello Sport per Aldo Vanoli, patron della Vanoli Cremona.

Sul COVID-19 vissuto a marzo: “Quando è notte e sei attaccato al respiratore, da solo in camera, ti viene da pensare a quello che hai fatto e non hai fatto. Ma anche a quello che vorresti fare ancora, e che non potrai fare più. A 71 anni il virus ti cambia”

Sulla squadra: “Si vede la gioia che hanno a stare qui­. Peppe Poeta, che ha girato tutta Italia, mi dice di essere felice della scelta e di sentirsi addosso una seconda giovinezza”

Sul periodo peggiore con la squadra contagiata a novembre: “Non li abbiamo lasciati soli, provvedendo alla spesa e all’assistenza medica. Piccoli gesti che fanno la differenza”.

Fonte: Gazzetta dello Sport.

Commenta