Allarme coronavirus negli USA: la NCPA chiede di valutare di giocare il March Madness senza pubblico

Allarme coronavirus negli USA: la NCPA chiede di valutare di giocare il March Madness senza pubblico

Negli USA c'è stata la prima vittima a causa del coronavirus

La NCPA, ossia la National College Players Association, in un comunicato stampa ha chiesto di considerare l’ipotesi di giocare le partite del Match Madness senza pubblico a causa del coronavirus che ha fatto la prima vittima anche negli Stati Uniti.

“La NCAA dovrebbe prendere delle misure per proteggere i propri atleti e dovrebbero rendere pubbliche le decisioni che verranno prese. Si dovrebbero cancellare tutti gli eventi collegati al March Madness che mettono in contatto i giocatori con il pubblico ed anche le conferenze stampa.
Dovrebbero essere prese misure eccezionale per sanificare aerei e pullman che trasportano i giocatori. E si dovrebbe valutare attentamente l’ipotesi di giocare senza pubblico”.

Commenta