Conti: Equilibri difensivi più solidi con Scola da secondo lungo

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Varese è all'ultimo posto in classifica insieme a Cantù con 5 vittorie in 18 partite

Andrea Conti, GM della Openjobmetis Varese, parla con La Prealpina della decisione di spostare Luis Scola da secondo lungo, lasciando il duo Egbunu-Morse a presidiare i tabelloni.

“In allenamento si sono viste più intensità e fisicità dentro l’area. L’idea è di aumentare il volume a centro area aiutando Scola con una maggior presenza difensiva, aldilà degli accorgimenti che saranno necessari per proteggerlo”

Sulla lotta per la salvezza.

“Purtroppo la classifica fo­tografa realmente il valore di risul­tati che abbiamo portato a casa noi; chiaro che ci sono stati dei fattori negativi, tra l’infortunio di Jones e il focolaio di Covid, ma la classifica indica che attualmente siamo ul­timi. Dobbiamo essere consapevoli dell’urgenza del momento e luci­di per trovare la forza di uscire da questa situazione. Dobbiamo fare corsa su noi stessi, tabelle e calcoli lasciano il tempo
che trovano: dovremo vincere il maggior numero di partite possibili al di là del calendario. Prima di tutto serve continuità e per quello dobbiamo dare gerarchie stabili. E poi un’assunzione di responsabilità da parte di tutti: le somme si tirino alla fine, inutile fare processi
ora, lavoriamo insieme per ottenere il meglio da quello che abbiamo­ a disposizione”.

Commenta