Coldebella: In Eurocup Virtus favorita insieme al mio Kazan

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il DS dell'Unics: Mi rivedo in Pajola, ragazzo sul quale Djordjevic sta facendo un grande lavoro

Claudio Coldebella, dirigente dell’Unics Kazan, parla con l’edizione di Bologna della Gazzetta dello Sport.

Su chi vincerà l’Eurocup: “La Virtus è favorita, il panel dei diesse di Eurocup gli assegna il 95% di accedere almeno alla finale. Noi, Malaga e Badalona siamo in corsa, poi come outsider vedo le due montenegrine Buducnost e Mornar che hanno budget importanti. Più indietro
Kuban, Partizan e Gran Canaria. Non mancano i fuoriclasse, alla Virtus ne hanno un paio. Noi puntiamo su Canaan, guardia che ha fatto molta Nba ma non è conosciuto, e Jamar Smith, il migliore tiratore da tre in questa coppa col 58%. Purtroppo Kazan e la Virtus, nel gioco degli accoppiamenti per i playoff, potranno affrontarsi solo nei quarti o in semifinale”

Sui migliori giovani della competizione: “Ne scelgo tre: Dimitrijevic e Lopez Arostegui del Badalona e Pajola della Virtus.
Pajola è un play che mi è sempre piaciuto fin dai tempi delle nazionali giovanili e sul quale Djordjevic sta facendo un grande lavoro. È un
ragazzo che ha energia, attitudine difensiva e maturità. Mi rivedo in lui: avevo la sua età quando con la Virtus vincemmo a Firenze la
Coppa delle Coppe da cui discende l’Eurocup di oggi. Battemmo il Real e per me fu una specie di consacrazione. Auguro a Pajola di vivere quella mia esperienza”

Commenta