Colbey Ross: Contro Napoli dobbiamo essere noi stessi

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il playmaker della Openjobmetis Varese, alla prima stagione in Italia, è terzo in LBA per punti segnati e primo per valutazione.

Le parole di Colbey Ross in vista di Pallacanestro Openjobmetis Varese-GeVi Napoli:

«Veniamo da una gran bella vittoria ottenuta sul campo di Brindisi che ci ha permesso di approdare alle Final Eight di Coppa Italia, un traguardo estremamente importante che volevamo fin dall’inizio della stagione. Ogni partita, però, è importante; l’atmosfera è sempre intensa e ciò che dobbiamo fare è andare in campo giocando di squadra al massimo della nostra forza e mettendo in pratica tutto quello che prepariamo in allenamento durante la settimana. A cominciare dalla gara di domenica contro Napoli. La GeVi è una squadra con tanti giocatori “nuovi”; questa cosa però non ci deve condizionare, perché noi dobbiamo semplicemente essere noi stessi. Dobbiamo essere rapidi, difendere e giocare di squadra: questo è ciò che siamo e che vogliamo fare. Dobbiamo essere tosti e mettere tutto quello che possiamo; siamo fiduciosi che tutto possa andare bene, specialmente perché giochiamo in casa, davanti ai nostri tifosi, che sono tra i migliori di tutto il campionato. Sono certo che faremo del nostro meglio per andare in campo e lottare fino alla fine. I nostri tifosi? Sono super importanti; ci supportano continuamente e riescono a trasmetterci tantissima energia. Quando giochiamo in casa c’è sempre una grande atmosfera, l’aria del palazzetto diventa elettrizzante ed è tutto ciò di cui abbiamo bisogno perché ci spinge a dare il massimo. Non vediamo l’ora che sia domenica».

Il playmaker della Openjobmetis Varese, alla prima stagione in Italia, è terzo in LBA per punti segnati e primo per valutazione.

Commenta