Clippers, nessun favorito ad ora per il post-Rivers

Clippers, nessun favorito ad ora per il post-Rivers

La decisione di Los Angeles non è stata presa col nome di un sostituto in mente.

Non vi è un favorito, ad oggi, per sostituire Doc Rivers sulla panchina dei Los Angeles Clippers, riporta Jovan Buha di The Athletic: la decisione dei Clippers di licenziare Rivers non è stata presa col nome di un sostituto in mente.

Tra i candidati per il posto vi sarebbero il nome dell’attuale assistente Tyronn Lue e dell’analista di ESPN Jeff Van Gundy.

Fonte: Jovan Buha.

Commenta