Clippers-Blazers, storie tese tra Lillard e il duo Beverley-George

Portland è nona ad Ovest con 32 vittorie in 71 partite

Dame Lillard, tiratore di liberi vicino al 90% in carriera, ieri ha sbagliato due volte nel viaggio in lunetta decisivo, con i Blazers a -1 dai Clippers a 16 secondi dalla fine.

Due errori che alla fine hanno indirizzato la partita verso il team di Doc Rivers, che aveva Kawhi Leonard in borghese e Paul George in campo solo 2 minuti nel quarto periodo.

Sconfitta che brucia non poco per Lillard e compagni, ed occasione perfetta per una ‘vendetta’di Patrick Beverley  e Paul George, che si sono fatti sentire con Dame sia in campo che sui social.

La stella di Portland però non l’ha presa male, anzi, ha considerato il loro comportamento come un segno di rispetto….

“Beverley e George, sono due che ho mandato a casa diverse volte nel corso della mia carriera. L’ultima con George negli scorsi playoff…

Reagiscono in quel modo a causa di ciò che si aspettano da me, ed è un segno di rispetto, dimostra solo che il più delle volte sono stato io a prevalere su di loro. Non ne sono offeso….”

 

Commenta