Claudio Coldebella: Final8 di EuroCup a settembre? Credo che luglio sia lo sbarramento

Claudio Coldebella: Final8 di EuroCup a settembre? Credo che luglio sia lo sbarramento

Claudio Coldebella, GM dell’Unics Kazan su LBA: Più che elevare il gioco, si deve elevare la salute del gioco

Claudio Coldebella, GM dell’Unics Kazan , parla di basket italiano ed europeo per il QS. Ecco alcuni passaggi:

SU EUROCUP

«Un dispiacere fermarsi ora quando tutte le caselle erano andate al loro posto dopo un avvio di stagione non semplice. Puntiamo sempre al massimo, non sappiamo quali saranno le decisioni di EuroLeague, che al momento intelligentemente sta prendendo tempo. Una Final Eight di EuroCup a settembre? Non so, credo che il limite di luglio sia il più corretto. Non andiamo oltre».

SUL CAMPIONATO DI LBA

«Più che elevare il gioco, si deve elevare la salute del gioco. I numeri di una competizione sono figli della richiesta di un mercato, se per sopravvivere bisogna diminuire il numero delle squadre, giusto farlo. In primo luogo sarà certamente utile evitare casi di crisi economica nel corso della stagione».

SUL PROFESSIONISMO IN ITALIA

«Pensiamo al fatto di come il professionismo sia regolato dalla Legge 91. Una regolamentazione vecchia di 30 anni, addirittura precedente alla “sentenza Bosman” che ha liberalizzato il mercato europeo. Come detto, bisogna riflettere, adeguare: in Spagna, Germania e Francia esiste una cassintegrazione per i tesserati, perché in Italia no? Vado oltre, ancora: lo sport italiano rappresenta il 4% del PIL del nostro paese, se non capiamo quale valore veicola questo mondo diventa difficile…»

Commenta