Chris Paul guida Phoenix al blitz in casa dei 76ers, Suns col miglior record NBA in trasferta

Di recente l'ex Wake Forest è salito al quinto posto nella classifica di tutti i tempi negli assist

Veramente in pochi potevano immaginare che i Phoenix Suns a questo punto della stagione fossero il team con il secondo miglior record della lega, e addirittura il migliore lontano dalle mura amiche. Merito del ‘The Chris Paul Effect’. Prova a spiegarlo coach Monty Williams:

“Non c’è abbastanza tempo per parlare di tutto quello che ha fatto, di come abbia migliorato la nostra mentalità. Tutti i nostri ragazzi vogliono vincere. Ma quando vedi uno come Chris, con la sua abnegazione… Dalla sua dieta alla routine giornaliera di esercizi… Poi in campo, quando è in grado di essere decisivo in certe situazioni, come alza per davvero il livello del nostro team, è un qualcosa di bellissimo da vedere”.
Nella vittoria sul parquet dei 76ers è stato il playmaker a guidare le danze con 28 punti, 8 assist e 5 triple mandate a segno.

Commenta