Chris Evans ai tifosi Virtus: Basta essere così negativi. Non è vero che la squadra è scarsa

Chris Evans ai tifosi Virtus:  Basta essere così negativi. Non è vero che la squadra è scarsa

Evans scritte sotto il post col risultato finale di Virtus Roma-VL Pesaro difendendo la squadra

Chris Evans, la cui stagione è finita per la rottura del tendine d’Achille, ha difeso la sua Virtus Roma dopo la sconfitta casalinga contro la VL Pesaro.

Evans ha scritto un commento su Facebook al post finale della Virtus col risultato del match con la Carpegna Prosciutto.

“Ogni partita vedo commenti su quando sia scarsa la squadra, l’allenatore e gli americani. Non è vero. Siamo stati l’ultima squadra ad essere stata assemblata un mese prima dell’inizio del campionato. Non abbiamo un budget importante quindi il front office ha preso giocatori spendendo i soldi che poteva spendere. La realtà è che stiamo perdendo partite ma la stagione non è finita. La scorsa annata la squadra era al quarto posto prima di Natale per poi perdere sette gare in fila. Non si tratta del mio infortunio, si tratta di accettare i giocatori ed il talento che abbiamo ed incoraggiare i giocatori anche quando hanno partite negative. Quindi basta essere così negativi sempre perché i giocatori non sempre segnano 20 punti a partita. È possibile avere partite positive anche senza segnare punti. Abbiate un comportamento diverso nelle partite negative e non esultate quando arriveranno tempi migliori. Grazie”.

Commenta