Charles Barkley pessimista sul recupero dell’amicizia con Michael Jordan

Charles Barkley pessimista sul recupero dell’amicizia con Michael Jordan

Barkley criticò MJ otto anni fa per come guidava gli Charlotte Bobcats e da allora la loro amicizia è terminata

Charles Barkley si è detto molto molto triste per la sua amicizia con Michael Jordan rovinata quando l’ex Suns criticò MJ per come stava guidando gli Charlotte Bobcats.

Barkley si è detto pessimista su un recupero del rapporto con Jordan.

“Era un fratello per me per circa 20 anni. Almeno 20 anni. Ed ora sono triste. Lo considero il miglior giocatore di sempre e non gli auguro che il meglio. Ma non c’è nulla che possa fare” ha detto Barkley a ESPN 1000. “Ha il mio numero, può chiamarmi” ha continuato Barkley che fece il commento contro MJ otto anni fa.
“La cosa che mi crea maggior dispiacere è che non credo di avere detto niente di male. Sono certo di aver detto ‘Per quanto ami Michael, fino a quando non smetterà di assumere gente che gli lecca il culo, i suoi migliori amici, non avrà mai successo come manager’. Ricordo perfettamente la mia frase. E la cosa che mi fece arrabbiare ancora di più è che Phil Jackson poi disse le stesse identiche cose”.

Fonte: ESPN.

Commenta