Basketball Champions League, dal 2021-22 un “play-in” per decidere otto qualificate alle Top 16

Foto FIBA
Foto FIBA

Cambia la formula della massima competizione FIBA

Cambio in vista per la formula della Basketball Champions League, come confermato dal CEO Patrick Comninos durante il podcast “Coast to Coast”.

Confermate le 32 squadre iscritte alla fase a gironi, la prima di ogni gruppo da 4 (otto gironi) accederà direttamente al Round of 16, mentre le seconde e le terze di ogni girone si sfideranno in una serie al meglio delle tre gare per determinare le altre otto partecipanti al turno successivo.

Come in questa stagione, il Round of 16 sarà una nuova fase a gironi, che qualificherà le prime due di ognuno dei quattro gruppi ai quarti di finale. A chiudere, il ritorno delle Final Four conclusive (come nelle prime tre edizioni)

Fonte: Coast to Coast.

Commenta