Cento, primo allenamento della stagione

Cento, primo allenamento della stagione

Si apre con la prima seduta il 2022/23 della Tramec Benedetto XIV Cento: squadra a ranghi quasi completi ad eccezione del solo Derrick Marks

Si è svolto mercoledì 17 agosto il primo allenamento della nuova Tramec Benedetto XIV Cento, che ha così aperto la propria stagione 2022/23, nella quale sarà ancora una volta impegnata nel campionato di Serie A2.

A seguito del raduno, della consegna del materiale e delle prime, positive valutazioni fisiche ed atletiche, attività svolte in mattinata, gli atleti si sono ritrovati alle ore 18:00 sul campo della Milwaukee Dinelli Arena; dopo il riscaldamento curato dal preparatore atletico Jacopo Mulinacci, coach Matteo Mecacci ha guidato il primo allenamento stagionale dei biancorossi, focalizzandosi sul lavoro fisico, con il pallone e sui primi movimenti di gioco. La squadra si è allenata a ranghi completi, con l’eccezione del solo Derrick Marks, che non ha ancora raggiunto l’Italia a causa di una lieve positività al Covid-19.

“Il primo giorno di una nuova stagione è sempre emozionante” – ha commentato il General Manager della Tramec Ivan Belletti – “ed è stato bello sia riabbracciare i giocatori che l’anno scorso ci hanno consentito di fare un campionato di livello, sia dare il benvenuto ai nuovi innesti. La cosa migliore, che ormai è quasi un nostro marchio di fabbrica, è essere stati in grado anche quest’anno di costruire un gruppo che fin dal primo giorno sembra conoscersi già da tempo: ho visto fin da subito sorrisi e voglia di parlarsi in campo e fuori. I primi giorni di allenamento saranno naturalmente incentrati in maniera maggiore sul lavoro fisico ed individuale, stiamo aspettando Derrick Marks ma siamo già molto carichi e non vediamo l’ora di presentarci ufficialmente a tutti i nostri tifosi”.

Nonostante il maltempo, al termine dell’allenamento i giocatori hanno potuto avere un primo assaggio di quello che sarà, durante il corso della stagione, il supporto che il popolo biancorosso riserverà loro ogni partita: infatti, circa cinquanta tifosi hanno accolto e salutato la squadra e lo staff fuori dalla Milwaukee Dinelli Arena per un primo, importante momento di avvicinamento tra la Benedetto ed i suoi affezionati supporter.

Commenta